Uniforme scolastica sbagliata: insegnante manda a casa 50 studenti

Matthew Tate, il preside della Hartsdown Academy di Margate, nel Kent, difende fermamente la nuova politica sull'uso delle uniformi della sua scuola

La polemica è scoppiata quando, martedì 6 settembre, più di 50 alunni sono stati rimandati a casa perché indossavano quelli che per il Preside erano “vestiti sbagliati”. Il Preside, che ha preso da poco posto nella scuola, ritiene che l’introduzione della nuova politica sulle uniformi abbia portato notevoli miglioramenti sotto il profilo del comportamento dei suoi alunni ma anche dal punto di vista del rendimento scolastico.

“In passato questa scuola è stata poco efficiente e ora siamo determinati a fare tutto il possibile per questi ragazzi. Questa nuova politica fa parte di un progetto volto ad elevare gli standard in modo che ogni bambino possa avere la migliore formazione possibile”, ha dichiarato Tate.
Ovviamente non sono tardate ad arrivare le prime lamentele da parte dei genitori, ma il Preside non se n’è preoccupato perché oltre alle lamentele, ha dichiarato, sono arrivate anche tante e-mail e telefonate da parte di altri genitori che esprimevano il loro totale supporto a questa nuova politica scolastica e soprattutto la ritengono una buona tecnica per stabilire degli standard.

Sempre il Preside in una intervista ha dichiarato “Ho avuto un riscontro positiva anche da parte degli insegnati riguardo il comportamento degli studenti. Il comportamento è migliorato molto e se siamo in grado di migliorare il comportamento anche solo del 10%, bhè, far passare una piccola quantità di tempo fuori dalla scuola agli alunni è un prezzo da pagare!”

Loma Bristow, genitore di un alunno della scuola, riferisce che suo figlio è stato allontanato dall’istituto perché indossava scarpe che sembravano scarpe da ginnastica. “Se andavano bene lo scorso anno, perché adesso non vanno più bene?” chiede Loma.

I pareri quindi sono contrastanti, tra chi ritiene che l’utilizzo delle uniformi sia eccessivo e che eccessiva soprattutto sia stata la punizione inflitta dal preside agli alunni, e tra chi invece è favorevole all’utilizzo delle uniformi in quanto le ritengono in grado di omologare tutti gli studenti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti