‘Unlockdown’, la parola ai giovanissimi protagonisti della serie

DeAKids presenta la serie originale ‘Unlockdown’, tween dramedy sulla convivenza tra cinque giovanissimi. Ecco che cosa raccontano i protagonisti.

13 Aprile 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Jack, Martha, Sam, Leo e Michelle sono i protagonisti di ‘Unlockdown’, nuova serie originale KidsMe in onda su DeAKids. All’allegro gruppetto di giovanissimi si aggiunge Lara, la sorella maggiore sempre connessa e aspirante influencer e la partecipazione di Fabio Volo e Chiara Iezzi. Dopo i primi due episodi andati in onda in anteprima venerdì 2 aprile, la programmazione entra nel vivo dal 16 aprile, ogni venerdì alle 19.05. Ma vediamo di conoscere meglio questa insolita combriccola.

Il primo a prendere la parola nel nostro incontro virtuale è Riccardo Antonaci: “Ho 14 anni, sono di Viterbo e nella serie sono Jack. – ci dice – È il padrone di casa e ha molte buone qualità ma non riesce mai a tenere testa alla sua ragazza. È il tipico ragazzo tappetino! Per me è stato semplice immedesimarmi in Jack, corrisponde alla mia persona, è normale. E poi è anche romantico, ha una sua precisa personalità con pregi e difetti. Io non faccio Jack, io sono proprio Jack e nella serie, lo ammetto, non avrei voluto essere nessun altro!”

Ecco, quindi, Martha cui dà il volto Margherita Rebeggiani: “Io ho sedici anni e nella serie sono Marta, la gamer della casa. All’inizio potrebbe sembrare una ragazzina asociale e acida ma non lo è affatto, e verso la fine si capisce che è più umana. Certamente è un personaggio un po’ strano, che fa ridere e sono sicura che vi farà divertire molto!”

Il quattordicenne emiliano Alessandro Notari è, invece, il maldestro Sam: “Interpreto un ragazzo divertente e goffo sempre disponibile ad aiutare gli altri e fare amicizia. Diciamo che siamo partiti dallo stereotipo per cui i biondi sono tipi maldestri e goffi. E io lo sono nella vita reale così come lo è anche Sam. C’erano volte in cui mi facevo ridere da solo quando mi trovavo a interpretare certe scene!”

Poi c’è il trevigiano Sebastiano Fighera che è Leo. Di lui ci racconta: “È lo sportivo del gruppo che, allo stesso tempo, non chiuso in sé ma anzi ama le amicizie e le pizzate in compagnia. È stato bello mettermi nel panni di un’altra persona, che ha anche aspetti lontani da me. Leo, poi, ha un grande cuore, pronto ad aiutare la sua amica Michelle e a farle coraggio quando ne ha bisogno”.

E, infine, ecco proprio Michelle interpretata da Emma Dalla: “Ho tredici anni e in Unlockdown sono una ragazza precisa che ama l’ordine, anzi è proprio una fanatica! Per esempio, adora le tabelle e prima del lockdown partecipava a un sacco di corsi e attività. Così, dover rimanere chiusa in casa, la fa diventare ansiosa. È stato bellissimo immedesimarmi in Michelle ma siamo due mondi totalmente differenti.”

L’appuntamento per conoscere meglio Jack, Martha, Sam, Leo e Michelle è, dunque, ogni venerdì dal 16 aprile alle 19.05 su DeAKids (canale 601 di Sky). Tutte le puntate saranno disponibili anche su Sky On Demand e su Sky Kids.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti