Un uomo ha tentato una rapina con la pistola del Nintendo

In Messico un uomo ha tentato una rapina in una banca impugnando una celebre pistola giocattolo: quella del Nintendo

Non si correrebbe alcun rischio nel definirla la rapina più bizzarra del secolo: in Messico un uomo ha infatti tentato un colpo in banca usando una pistola del Nintendo.

Quello che potrebbe sembrare un episodio nata dalla penna di uno scrittore o di uno sceneggiatore televisivo è in verità un fatto realmente accaduto, al quale la stampa messicana ha (giustamente) concesso ampio spazio. Teatro dell’insolita rapina è stata la città di Hermosillo, nello stato messicano di Sonora: qui, nelle scorse ore, un uomo ha fatto irruzione in una banca impugnando una pistola e reclamando gli incassi. Il problema è che la pistola in questione non era un’arma, bensì un giocattolo. E non un giocattolo qualsiasi. Si trattava infatti della  NES Zapper, pistola creata da Nintendo per la sua prima, storica console NES (Nintendo Entertainment System).

Chi conosce bene i videogames sa che il giocattolo in questione ha un aspetto ben diverso da quello delle armi reali: la NES Zapper è infatti grigia e bianca e di plastica appariscente, e anche la forma è ben diversa da quella di una reale arma da fuoco. Per rendere la sua azione più credibile, però, il malvivente ha ricoperto la pistola giocattolo con del nastro adesivo grigio, riuscendo ad ingannare gli impiegati della banca. Puntando la pistola contro i malcapitati dipendenti della struttura, è così riuscito a farsi consegnare un’ingente somma di denaro, con la quale è subito scappato.

Nonostante l’ingegnoso piano, il tentativo del rapinatore non è andato comunque a buon fine: l’uomo è stato presto identificato e catturato dalla polizia del posto, che ha poi postato su Twitter non solo le foto del suo volto, ma anche quelle della “presunta” pistola. I commenti sul web non sono tardati ad arrivare, e la notizia ha fatto ben presto il giro del mondo, sollevando ironia ed ilarità praticamente dovunque, anche tra gli appassionati di Nintendo.

Il malvivente si trova attualmente sotto custodia, ma le indagini degli inquirenti non si sono fermate: sarebbero infatti ben quindici gli altri crimini da lui commessi. Non si sa se con o senza la sua fidata pistola del Nintendo.

Tenta rapina con una pistola del Nintendo

 

 

 

 

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti