0, 0, 0, 0, 1, 3, 0 trend

Usi i fondi di caffè come concime? Fai attenzione

I fondi di caffè sono piuttosto versatili: gli usi creativi per riciclarli sono molteplici, ma attenzione a impiegarli come concime

Se il potere del caffè sul nostro fisico e sulla nostra mente è ben noto a tutti, meno lo è quello dei fondi derivanti dall’oro nero: si prestano infatti ad essere riciclati in modo creativo piuttosto che essere buttati, ma bisogna fare attenzione.

Lo scrub corpo, per esempio, può essere una soluzione fai da te per prendersi cura di sé a costo quasi zero, ma in rete si legge anche dell’utilizzo dei fondi di caffè come concime per le piante (ecco le migliori da tenere in appartamento). Quanto c’è di vero, quali sono – se ce ne sono – i benefici e quali i potenziali danni al terreno?

Il giardinaggio è certamente un hobby molto diffuso (fa anche perdere peso!) a cui dobbiamo approcciarci con la massima serietà prima di sprecare soldi, tempo e soprattutto rovinare tutto.

Girando sui forum specializzati in gardening si apprende che i fondi di caffè sono per lo più utilizzati per alleggerire il terriccio, ma la quantità di caffeina presente in essi contribuisce a rendere la terra, che già contiene azoto, molto acida e questa pratica può non essere adatta ad ogni tipologia di vegetale.

Anzi, si rischia di fermare la crescita naturale di fiori, frutti e piante: a confermare questo scenario uno studio del 2016 apparso sulla rivista Urban Forestry & Urban Greening. “L’applicazione dei fondi di caffè usati direttamente nei terreni agricoli urbani – si apprende – riduce notevolmente la crescita delle piante”.

Si potrebbe pensare però che aggiungere i fondi di caffè al compost al fine di produrre concime naturale possa mitigare l’azione antibatterica di essi, eppure non è così: mentre l’aggiunta di materiale organico al terreno attira batteri utili, la forte acidità del terreno tende a eliminarli tutti. Gli esperti consigliano al massimo di usare fondi di caffè per le azalee e i mirtilli, che amano un terreno piuttosto acido, per il resto possiamo impiegarli per leggere il futuro (e non solo)!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti