Vacanze a Miami: le attrazioni migliori della città

Miami a Natale o Miami in primavera? Ogni periodo è buono per visitare la città della Florida

Miami è la più grande e famosa città della Florida negli Stati Uniti d’America. Se si vuole viaggiare, specialmente se si decide di andare all’estero, è utile sapere qualche cosa in più per riuscire a passare una vacanza indimenticabile a Miami.

Prima di tutto è importante superare gli ostacoli linguistici, a Miami ci sono molte nazionalità e non createvi problemi a parlare in inglese anche se non lo sapete perfettamente.

Altri consigli riguardano la sicurezza: l’aeroporto di Miami non gode di una grande reputazione quindi non lasciate oggetti preziosi nei bagagli in stiva. Principalmente per pagare in negozi e ristoranti si possono usare le carte di credito ma è meglio portare contanti con sé.

Qual è il periodo migliore?

I periodi migliori per andare a Miami? Decisamente quelli primaverili e invernali grazie alle calde temperature. Molti partono in estate ma è una decisione piuttosto azzardata perché a Miami in quel periodo il caldo è afoso e l’umidità è alle stelle.

E a Natale?

Non tutti amano il Natale con neve e temperature sotto lo zero, molti preferiscono trascorrere le vacanze natalizie in posti esotici o comunque lontani da freddo, cappotti, guanti e scarponi. Una città ideale è proprio Miami, visto che in questa bellissima località le temperature sono sempre miti e una bella passeggiata in spiaggia è possibilissima.

Anche con sole, caldo e mare si può entrare comunque nello spirito natalizio grazie ai tanti eventi ed iniziative che la città offre per grandi e piccini. Si passa dal teatro agli spettacoli di danza fino ai concerti di musica e per i bambini tante attività ricreative come ad esempio la Foresta Incantata di Santa Claus, un bellissimo parco giochi a tema in cui si respira aria natalizia.

Una bellissima opportunità che la città offre sono i musei gratis: sotto Natale è possibile visitare gallerie d’arte e musei senza dover pagare il costo del biglietto.

Attrazioni  a Miami

A Miami non ci sono solo spiagge e mare ma anche tanto altro. Ad esempio: all’Università Internazionale della Florida troviamo il Frost Art Museum, un museo in cui sono esposte foto americane risalenti agli anni ’60 e 70, opere d’arte e dipinti caraibiche e latino americane.

Un altro museo è il Lowe Art Museum, con tante ceramiche, sculture e opere d’arte antiche dei periodi greco – romano, barocco e rinascimentale.

A Miami c’è anche tanta storia: l’Holocaust Memorial è un monumento in memoria dei milioni di ebrei uccisi durante il periodo nazista.

Continuiamo con la Venetian Pool, una cava di calcare trasformata in una piscina con annessa cascata per i grandi ma anche per i bambini.

E che dire dello Zoo di Miami? Il più antico e il più grande zoo di tutta la Florida, ospita più di 1200 animali selvatici.

Inoltre, per gli appassionati di sport ci sono l’Oleta River State Recreation Park (uno dei più grandi parchi della Florida, con percorsi per gli amanti del footing e della mountain bike, aree per pic-nic e parco giochi per i più piccoli) e il Bill Baggs Cape Florida State Recreation Area (un parco con una vista mozzafiato in cui poter passeggiare e girare in bicicletta).

Pacchetti vacanze

Per chi vuole risparmiare ci sono molte offerte per i pacchetti vacanze che comprendono il volo, l’hotel e le attrattive che la città offre. C’è l’imbarazzo della scelta, basta armarsi di pazienza e dare un occhio ai tanti siti Internet.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti