Valentina: da wags dell'hockey a... George Clooney

La particolare storia della splendida modella italo-argentina.

Fonte: Instagram

La riconoscete? È Valentina Di Paola… e sicuramente l’avrete notata in televisione, perlomeno in qualche spot.

Ma facciamo un passo indietro: perché la storia di questa splendida italo-argentina merita di essere raccontata? Semplice: perché è stata capace di inseguire l’amore, in Italia, nel mondo dello sport, e di costruirsi anche una brillante carriera come modella.

8 anni fa, quando di anni ne aveva 19, innamoratissima del giocatore di hockey su pista Federico Ambrosio, elemento che milita anche nella Nazionale italiana, ha convinto i genitori, in Argentina, a farla partire verso il Belpaese. Con un piccolo sotterfugio.

"Federico aveva firmato un contratto da professionista per il Bassano e la mia famiglia non voleva che lo raggiungessi, non prima di averlo sposato", ha spiegato Valentina al Corriere della Sera. E quindi? Consapevole della sua rara bellezza, si è iscritta a Miss Italia nel Mondo, il concorso di bellezza dedicato alle ragazze oriunde, e nel 2011, a Reggio Calabria, si classificò seconda in qualità di Miss Argentina.

È stata un’idea geniale, visto che qui è stata notata da una agenzia di moda. "Sono rientrata in Argentina giusto per dare gli ultimi esami all’università e prendere la laurea (in Scienze e Tecnologie Alimentari, ndr) e sono subito ripartita per l’Italia". Questa è stata la svolta.

Infatti da qui la sua vita professionale è cresciuta fino a recitare in un noto spot di una marca di caffè insieme a George Clooney e Jack Black ("Clooney è un vero 'signore' ma un po’ sulle sue, Jack Black invece è una forza della natura, ha anche voluto farsi un selfie con me", ha raccontato Valentina), ad avere una parte nel programma Le Iene, a girare altri spot pubblicitari e recitare anche in un film.

Ma quello che conta di più è che ha sempre potuto seguire il suo amato Federico: "Bassano era adorabile, ma un po’ fuori mano. Ma nel 2014 si è trasferito a Lodi, a un passo da Milano, e questo mi ha spalancato le porte della carriera". Già, e ora a Lodi, dove Federico milita nell'Amatori Wasken Lodi ed è vicecapocannoniere del campionato di A1, Valentina non si perde una partita, sempre presente sugli spalti a tifare giallorosso.

"Ho perso un film importante e di successo, ma Federico è l’amore della mia vita: non potrei mai tradirlo – ha spiegato la modella con bisnonni sardi e molisani –. Anche io ho giocato a hockey per 2 anni, ma poi ho smesso, troppe botte e sbucciature sulle gambe. Non il massimo per la mia carriera".

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti