Un "vecchio" DJ di 69 anni vuole portare la sua età a 49

In Olanda c’è un uomo che ha deciso di voler avere vent’anni di meno e ha intentato una battaglia legale contro lo Stato

Non conta l’età anagrafica, ma quello che senti internamente. Quante volte ce lo siamo sentiti dire? E quest’uomo ne ha fatto una questione di principio.

Ci sono molte persone di una certa età che sono ancora piuttosto piacenti. Pensate a uomini come George Clooney e Brad Pitt che hanno superato la 50ina ma sembrano dei quarantenni. C’è chi metterebbe la firma per arrivare alla mezz’età come loro e chi in effetti ci arriva pure meglio. Come Emile Ratelband, un guru e dj olandese di 69 anni che, però, ne dimostra 49. “Buon per lui!”, penserete. “E a noi cosa dovrebbe importare?”. Beh, diciamo che la condizione di Emile sta facendo il giro del mondo perché l’uomo proprio non ci sta ad avere 69 anni. E ha quindi ingaggiato un’aspra battaglia legale col sistema giudiziario olandese per ridurre la sua età reale. In pratica, invece di essere nato l’11 marzo 1949, vorrebbe essere nato l’11 marzo 1969. Una delle motivazioni addette per la causa legale? Tinder. Emile non riuscirebbe a rimorchiare abbastanza su Tinder.

Emile ha lamentato il fatto che su Tinder, quando dice di avere 69 anni, le donne fanno un passo indietro perché troppo anziano. E, dato che ne dimostra 49, questo non è giusto. «A 69 anni sono limitato. A 49, invece, posso comprare una casa, guidare una macchina di un certo tipo e svolgere determinati lavori», ha detto alla stampa. Non solo: i medici gli hanno detto che la sua condizione fisica è quella di un 45enne, cosa che ha spinto Emile a diventare ancora più caparbio nel cercare di ottenere la riduzione di età sulla carta d’identità. E a dire di essere un “giovane Dio”. Ci riuscirà? Probabilmente no. Anche perché non esiste nessun precedente legale né in Olanda né forse nel resto del mondo.

Per avere vent’anni di meno, Emile è disposto a rinunciare anche alla pensione (e pensare che c’è gente che si aumenterebbe l’età pur di averla). Lui ha paragonato la sua battaglia a quella delle persone trans, ma c’è chi storce il naso e non la pensa esattamente così. Vedremo cosa dirà il giudice e se Emile potrà tornare di vent’anni indietro nel passato.

Un "vecchio" DJ di 69 anni vuole portare la sua età a 49

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti