"Vediamoci sul ponte tra 20 anni", così ritrova i veri genitori

Kati è stata adottata quando era appena nata ed è riuscita a trovare i suoi veri genitori grazie ad un biglietto scritto vent'anni fa

Fonte: Facebook

I suoi genitori l’avevano abbandonata e lei è riuscita a ritrovarli grazie ad un messaggio in cui le davano appuntamento su un ponte 20 anni dopo la sua nascita. Ha commosso ed emozionato il mondo la storia di Kati Pohler, una ragazza che è riuscita a riabbracciare i suoi genitori biologici dopo essere stata adottata diversi anni prima. Xu Lida e Qian Fenxiang erano stati costretti a lasciare la loro bambina, poco dopo la sua nascita a causa della politica del figlio unico che vigeva in Cina all’epoca.

La coppia aveva rifiutato l’aborto e poiché non sapeva cosa fare aveva abbandonato la piccola in un mercato, lasciando però insieme a lei anche un biglietto in cui veniva spiegato quel gesto. “Mia figlia è nata nel 1995, di mattina, a Suzhou – recitava la lettera -. A causa della nostra povertà e di altri problemi, non abbiamo altra scelta che abbandonarla per strada. Se vorrete ci incontreremo, per favore, a Broken Bridge, a Hangzhou, tra dieci o venti anni”.

Poco dopo Kati era stata adottata da una famiglia americana ed era andata a vivere negli Stati Uniti. Per anni i suoi genitori le hanno nascosto la verità, spiegandole solo che era nata in Cina. Un giorno per caso Kati ha scoperto il biglietto scritto in mandarino e ha chiesto loro spiegazioni.

Broken Bridge è un luogo molto famoso nella città di Suzhou e secondo un’antica tradizione ogni 7 luglio le persone si danno appuntamento con i propri cari su questo ponte. Quando ha compiuto vent’anni Kati ha deciso di recarsi lì ed incredibilmente è riuscita a riabbracciare i suoi genitori biologici. La coppia non aveva mai perso le speranze di poter ritrovare la bambina abbandonata tanto tempo prima e il 7 luglio di ogni anno era rimasta ad aspettarla sul ponte. Oggi Kati è tornata negli Stati Uniti, sta studiando il mandarino ed è felice di aver scoperto di avere non due, ma quattro genitori che la amano moltissimo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti