Verhofstadt si ritira, derby italiano per l'Europarlamento

Accordo Alde-Ppe su Tajani che sfida Gianni Pittella

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: Copyright (c) APCOM.

Strasburgo, 17 gen. (askanews) – Il presidente uscente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha annunciato stamattina, in apertura della seduta plenaria a Strasburgo, che Guy Verhofstadt, capogruppo dei Liberaldemocratici (Alde), ha ritirato la propria candidatura alla presidenza dell’Assemblea, durante il voto che si svolgerà oggi.

L’Alde ha concluso ieri in tarda serata un accordo politico con il Ppe, in base al quale i Liberaldemocratici sosterranno Antonio Tajani, il candidato del Ppe alla presidenza dell’Europarlamento.
La sfida per la presidenza del Parlamento Europeo potrebbe risolversi in un derby tutto italiano con l’altro candidato Gianni Pittella (Pd/S&D, 189 seggi).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti