1, 0, 2, 1, 1, 1, 0 trend

Il video di Despacito è stato rimosso da Youtube

Una coppia di abili hacker cancella il videoclip di "Despacito" da YouTube, ed è subito panico. Ecco chi sono gli hacker e perché l'hanno fatto

Ne abbiamo parlato proprio qualche giorno fa: “Despacito” è il video dei record. Su YouTube, infatti, ha totalizzato la bellezza di oltre 5 miliardi di visualizzazioni, una cifra da capogiro, che ha fatto impallidire addetti ai lavori e non. Un vero e proprio tormentone, che non ci ha dato tregua sin dalla sua uscita nel marzo del 2017 (più di un anno fa!), e che tutti ci siamo divertiti a ballare sulla spiaggia ed a riprodurre a piacimento, smartphone alla mano.

Eppure, qualcosa è cambiato. Nottetempo infatti, gli hacker Prosox e Kuroi’sh – questi i loro pseudonimi – si sono divertiti a cancellare dalla nota piattaforma Youtube il video dei record. Insomma, il risveglio non è stato dei migliori per chi ancora non si è stancato del tormentone latino. In poche parole, se “Despacito” di Luis Fonsi era il video dei record, per un pò non lo è stato più. E con lui anche un’altra dozzina di altri video di grandi hit di successo, come “Chantaje” di Shakira, “Wolves” di Selena Gomez, “Hotline Bling” di Drake e altri. Una delusione per i fan e gli appassionati di questi videoclip, che al posto delle hit tanto cantate e ballate, hanno trovato una scena de “La casa di carta”, la famosa serie spagnola che sicuramente avrete avuto modo di vedere su Netflix, accompagnata dalla frase “Free Palestine”.

L’emergenza comunque è presto rientrata, i “colpevoli” sono usciti allo scoperto via Twitter, nascondendosi dietro alla scusa di una “bravata” e dicendo “l’abbiamo fatto per divertirci, è bastato un semplice script”, mentre i video in questione, (quasi tutti), sono tornati al loro posto originario. Insomma, forse in questa manciata di ore forse Luis Fonsi ha perso qualche visualizzazione, ma di certo i suoi oltre 5 miliardi di click sono stati rimessi al loro posto. Il video dei record è dunque ritornato, ed i fan sfegatati di “Despacito” possono tornare a ballare ed a sognare davanti al loro video preferito.

Chi invece non ha mai avuto una grande passione per il tormentone targato Luis Fonsi,e magari sperava che il video sparisse una volta per tutte dalla rete, forse resterà deluso nel sapere che tutto è tornato al suo posto! Non rimane che sperare nell’uscita di un nuovo brano da ballare e cantare nell’estate 2018, che magari ci faccia dimenticare o accantonare “Despacito” per un po’.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti