Villaggio hobbit per i topi in giardino: l'idea di un fotografo

Le loro case sono realizzate con tronchi e ramoscelli ricoperti di muschio

24 Maggio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123RF

Se vi considerate dei grandi amanti degli animali sappiate che c’è chi vi batte a mani basse. Si tratta di un fotografo naturalista che racconta la propria esperienza al sito Boredpanda.com. L’uomo nutre un profondo rispetto per ciò che lo circonda, e questo è sicuramente un punto a suo favore. Anche la pandemia che stiamo vivendo ci sta insegnando, in fondo, che senza rispettare le altre creature che con noi condividono questo pianeta non si può andare lontano.

Sicuramente però quel che questo fotografo ha fatto desta molto stupore. Egli ha realizzato un villaggio in miniatura stile hobbit per i topi selvatici che vivono nel suo giardino. Possiamo dunque dedurre che, al contrario di molte altre persone, costui non provi ribrezzo o terrore alla vista di questi animali, anzi li accoglie in casa propria (o quasi), invitandoli a stabilire in giardino la loro fissa dimora.

Il fotografo spiega: “Ho costruito le case in miniatura in modo che assomigliassero allo scenario dei film Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Il villaggio dei topi è in continua crescita e trasformazione e i topi lo adorano“.

Se vi state facendo due domande sul perché di questa idea così bizzarra sappiate che, per sua stessa ammissione, l’uomo ha iniziato a fotografare “quando soffrivo di depressione per aiutarmi a tornare nel mondo, darmi un obiettivo e mantenere la mente attiva. Poi un giorno, ho scattato una foto di un topo in giardino e ho deciso di costruirgli una casa. Presto sono arrivati altri topi e la casa è diventata un intero villaggio di topi”.

L’uomo raccoglie spesso bacche, frutti e noci dagli alberi per i topi, che vengono trattati come in un hotel a 5 stelle. Le loro case sono realizzate con tronchi e ramoscelli tutti ricoperti di muschio; le porte sono invece fatte di gusci di noce di cocco.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti