Virginia Raggi dice ai giornalisti: bisogna dire la verità, inventare non si fa

La sindaca si commuove alla cerimonia della giornata della memoria

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 27 gen. (askanews) – “Ricordatevi che dovete raccontare la verità della notizia; fa parte dei vostri doveri. Inventare non si fa”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi ha risposto ai giornalisti sulle vicende giudiziarie che l’hanno coinvolta, parlando a margine della Giornata della Memoria che si celebra in Campidoglio.

E in caso di rinvio a giudizio? Hanno insistito i giornalisti: “chiedetemelo se e quando succederà” ha risposto secca la sindaca che durante la cerimonia in Campidoglio in ricordo della Shoah si è lasciata andare ad un momento di commozione.

“Quale è la verità? Questo lo dovreste sapere voi visto che sapete tutto”, ha proseguito ironicamente la sindaca , prima di lasciare il Campidoglio per recarsi al Quirinale dove celebra la Giornata della Memoria.

“Ricordatevi che dovete raccontare la verità della notizia – ha detto – fa parte dei vostri doveri, ve lo ricordate? Inventare non si fa”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti