Virginia Raggi dice ai giornalisti: bisogna dire la verità, inventare non si fa

La sindaca si commuove alla cerimonia della giornata della memoria

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 27 gen. (askanews) – “Ricordatevi che dovete raccontare la verità della notizia; fa parte dei vostri doveri. Inventare non si fa”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi ha risposto ai giornalisti sulle vicende giudiziarie che l’hanno coinvolta, parlando a margine della Giornata della Memoria che si celebra in Campidoglio.

E in caso di rinvio a giudizio? Hanno insistito i giornalisti: “chiedetemelo se e quando succederà” ha risposto secca la sindaca che durante la cerimonia in Campidoglio in ricordo della Shoah si è lasciata andare ad un momento di commozione.

“Quale è la verità? Questo lo dovreste sapere voi visto che sapete tutto”, ha proseguito ironicamente la sindaca , prima di lasciare il Campidoglio per recarsi al Quirinale dove celebra la Giornata della Memoria.

“Ricordatevi che dovete raccontare la verità della notizia – ha detto – fa parte dei vostri doveri, ve lo ricordate? Inventare non si fa”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti