Vive per tre giorni come una capra, premiato con il Nobel IG

Premiato con il Nobel IG Thomas Thwaites, l'uomo che ha progettato delle protesi per vivere come una capra

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

La scienza è una cosa davvero seria e importantissima. Gli studi scientifici portati avanti ogni giorno ci permettono di esplorare lo spazio, di scoprire cure per le più disparate tipologie e di salvare vite. Se si pensa solo ai progressi che sono stati fatti in un secolo di storia mondiale, il risultato a cui siamo arrivati oggi è impressionante. Ogni giorno in ogni parte del mondo vengono fatte scoperte sempre nuove che ci aiutano a progredire come specie.

Però esiste anche un lato marginale della scienza, un poco più leggero. Non salva le vite ogni giorno ma ci aiuta a vivere meglio con noi stessi, e a volte anche a capire meglio quello che ci circonda. Questo tipo di scienza indaga cose più superficiali, studi magari marginali e che a volte non hanno nemmeno riscontri immediati. Ma sono comunque esperimento o dimostrazioni scientifiche verificate che un giorno torneranno utili.

Improbable Research Nobel

Questi studi scientifici marginali e che sembrano a volte inutili sono denominati comunemente “ricerche improbabili”. Se si fa una ricerca su internet di questo tipo di esperimenti alcuni fanno sorridere per la loro stranezza. A volte soprattutto ci si chiede come gli scienziati abbiano pensato e deciso di affrontare a fondo delle simili teorie del tutto fuori di testa.

Questo è quello che si chiede ogni anno la Improbable Research, un’associazione che organizza ormai da tempo gli IG Nobel Prizes. Questo evento è volto a premiare le migliori tra tutte quelle ricerche scientifiche leggere e improbabili che costantemente vengono condotte in ogni parte del nostro pazzo globo terrestre. Tutto questo insieme di scienziati folli sfilano sul palco di questa manifestazione presentando la loro ricerca e alcuni ricevono anche una versione alternativa del Nobel.

L’uomo capra

Quest’anno sul palco degli IG Nobel Prizes hanno sfilato teorie particolarmente strane. Tra i vincitori si può trovare ad esempio un uomo che ha deciso di far indossare dei pantaloni a dei topi. Lo studio era volto a dimostrare come pantaloni di materiali diversi influenzino positivamente o negativamente l’attività sessuale dei roditori e di conseguenza la loro fertilità. Ha scoperto che i materiali sintetici come il poliestere la diminuiscono.

Ma il vero fenomeno di questa edizione è stato un uomo inglese. Thomas Thwaites, questo il suo nome, ha progettato delle protesi a sua misura per permettergli di vivere come se fosse una capra. Ha portato avanti questo esperimento sulla diversa postura tra uomo e animale per diversi mesi. Poi è riuscito a creare delle strutture che gli hanno permesso per 3 giorni di stare in mezzo a queste creature, come se fosse uno di loro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti