Vola sul terrazzo in pieno centro: gli operatori salvano un cigno

In pieno centro città, a Milano, i soccorritori dell’Enpa hanno portato in salvo un cigno che aveva raggiunto il terrazzo di un appartamento.

12 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Sono tempi strani, non solo per l’uomo alle prese con una pandemia globale da ormai un anno a questa parte. Anche il resto del mondo animale, infatti, sta risentendo del cambiamento di abitudini generali e non di radio succede che esemplari di diverse specie compaiano in ambienti insoliti. E così, mentre vediamo gli zoo deserti con le gabbie solitarie, succede anche che molti animali si spingano verso la città dando vita ad avvistamenti inediti.

È quello che è successo a Milano, in pieno centro città, nelle ultime ore. Siamo in via Santa Sofia, nel cuore storico del capoluogo lombardo, quando al sesto piano di un palazzo plana un cigno. A evitare conseguenze spiacevoli è stato l’intervento dell’Enpa (Ente nazionale protezioni animali), contattato prontamente dagli inquilini dell’appartamento.

Quando gli operatori sono arrivati sul luogo, il cigno passeggiava tranquillo sul terrazzo: una scena a dir poco sorprendente. Dopo l’inevitabile stupore iniziale, è subentrata la preoccupazione per le condizioni di salute dell’animale che è risultato completamente sano. Catturato senza grandi difficoltà, il cigno è stato portato nella clinica veterinaria gestita dall’Enpa di Milano dove è stato visitato.

L’animale sta bene – riferisce il presidente Ermanno Giudici – In anni di soccorsi non è mai capitato di effettuare un intervento simile. Probabilmente il cigno, evidentemente stanco, ha visto il terrazzo come un luogo idoneo per potersi riposare. Probabilmente non si tratta di un esemplare completamente selvatico, ma di uno dei tanti cigni oramai stanziali che popolano gli specchi d’acqua in Milano e dintorni.”

“Per poter prendere il volo un cigno deve avere molto spazio davanti a sé, per prendere una veloce rincorsa e potersi involare. – conclude il presidente di Enpa Milano – Questo è stato il motivo per cui non è riuscito più a muoversi di lì e fortunatamente non ha neanche tentato di scappare all’arrivo dei soccorritori.”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti