Vuoi assumere più vitamina C? Mangia i peperoni

Alcune vitamine, come la C, sono importantissime per il nostro sistema immunitario: ecco come assumerne a sufficienza con la dieta

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Ci sono alcune vitamine più importanti di altre per aiutare il nostro fisico a combattere virus e batteri: in vista della stagione invernale, aggravata dall’emergenza sanitaria, è quindi saggio iniziare a pensare ai sistemi più efficaci per rinforzare il nostro sistema immunitario.

Le vitamine che più ci aiutano a combattere virus e batteri sono la B6, la C, la D e la E: in genere vengono assunti con i cibi o con gli integratori appropriati, anche se l’alimentazione resta sempre la via principale e più efficace per l’assorbimento.

La vitamina B6 è contenuta maggiormente in ceci, patate e tonno ed è molto importante per la produzione di cellule T, un tipo di cellule immunitarie che attivano la risposta del sistema immunitario.

Della vitamina C e delle sue capacità di combattere virus e malanni di stagione moltissimo si è detto: non è un rimedio miracoloso, ma farne scorta nel proprio organismo non è certo una cattiva idea. E’ stato infatti dimostrato che l’assunzione di dosi elevate – da 6 a 8 gr al giorno – di vitamina C può aiutare a ridurre il numero di giorni in cui dura un raffreddore e che assumerla anche a raffreddore iniziato aiuterà a guarire prima e meglio.

La vitamina C è contenuta, come ben sappiamo, negli agrumi, ma in realtà l’alimento che ne contiene di più in assoluto è il peperone: ben 152 mg in un esemplare medio. Via libera alle peperonate e pazienza per chi non le digerisce molto… in sostituzione si possono mangiare fragole, broccoli, arance o spinaci.

La vitamina D viene in genere assorbita grazie all’esposizione ai raggi solari, mentre è contenuta in alimenti particolari come l’olio di fegato di merluzzo, il fegato di manzo, le sardine e nel tuorlo d’uovo. Per questo viene suggerita l’integrazione nei mesi invernali per i bambini e in generale a chi vive al chiuso e in posti freddi.

La vitamina E ha proprietà antiossidanti, che possono aiutare il nostro corpo a combattere le infezioni: la troviamo nei peperoni, nella trota, nelle mandorle, nell’olio di semi di girasole.

Ovviamente, per aiutare il sistema immunitario non basta inserire questi alimenti nella dieta: occorre seguire uno stile di vita sano, dormire a sufficienza, ridurre lo stress, non bere nè fumare.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti