Wanna Marchi sale in cattedra e diventa docente

Wanna Marchi sale in cattedra e diventa un docente: insegnerà i segreti del marketing in un corso di formazione

Wanna Marchi sale in cattedra e si prepara a diventare docente. La regina delle televendite presto insegnerà marketing e televisione in un corso di formazione. La notizia è stata diffusa grazie al programma “La Zanzara”, in onda su Radio 24. Il corso si terrà presso l’Istituto paritario Volta di Bari ed è stato voluto dal dirigente Fabrizio Tittozzi.

Wanna Marchi, dopo essere uscita dal carcere nel 2015, salirà presto in cattedra per svelare i suoi segreti. “Nel suo lavoro è stata la numero uno – ha spiegato Tittozzi -. Nel suo campo è una fuoriclasse e assieme alla figlia ha fatto la storia della televisione. Wanna Marchi è una persona che può insegnare qualcosa di importante, soprattutto a chi opera nel settore delle vendite”.

Il dirigente scolastico ha poi specificato che Wanna Marchi non ha ancora firmato un contratto con l’istituto. “Saranno il tempo e il mercato a dire se ho fatto una cavolata” ha chiarito. Le lezioni si terranno in videoconferenza una volta a settimana e quando la Marchi sarà assente a sostituirla ci potrebbe essere la figlia, Stefania Nobile. Il corso ha un costo che va dai 100 ai 200 euro mensili. Qualche settimana fa la stessa Wanna Marchi aveva svelato a Radio Cusano Campus che sarebbe presto diventata un’insegnante:  “Fra pochi giorni inizierò a lavorare per una azienda che mi ha proposto di fare dei corsi di vendita online – aveva spiegato -. Insegnerò a tutti coloro che sono interessati come si può diventare venditori. Non solo televisivi. Si possono vendere tante cose. Sono motivatissima e non vedo l’ora di iniziare questa esperienza” aveva detto l’ex detenuta”.

Wanna Marchi e sua figlia Stefania Nobile hanno alle spalle una condanna per bancarotta fraudolenta, associazione per delinquere finalizzata alla truffa e truffa aggravata. Hanno finito di scontare la loro pena nel 2015 e ora che sono libere avrebbero deciso di diffondere le loro competenze.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti