Chi è Yamatt, concorrente di Amici 2019

Ecco chi è Yamatt, giovane concorrente dell’edizione di Amici 2019 e che compone la classe di canto

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il talent show Amici 2019 sta per entrare nel vivo dell’azione.

Superata la fase del casting, iniziano le prime sfide tra i talenti che sono entrati nella scuola. Sono 19 in tutto, tra cui 12 cantanti e 7 ballerini. I nomi dei giovani ammessi che compongono le classi di canto e ballo sono già noti. In quella di canto ci sono, tra gli altri, Giacomo Eva, Kevin Payne e Yamatt.

Classe 1997, promettente e con un futuro tutto in ascesa, Yamatt è una delle giovani promesse canore. Sembra avere tutte le carte in regola per la vittoria Matteo Filippo Galvani – vero nome di Yamatt , milanese e con un passato che lo ha visto collaborare con alcuni dei più noti artisti del panorama musicale italiano.

Anche per lui, come per tanti altri giovani concorrenti di Amici, la passione per la musica emerge fin dai primi anni di vita: spinto dalla mamma, inizia a prendere lezioni di chitarra. È solo l’inizio: all’età di 15 anni dà vita insieme ai suoi amici, al gruppo Mad&Bros che ben presto si fa notare con successo nell’underground milanese.

Nel frattempo, inizia a coltivare anche abilità in video-making e oltre a girare video per la sua stessa band, diventa ben presto un punto di riferimento nel panorama musicale. Lavora come assistente alla regia per artisti come Marco Mengoni, TheGiornalisti, Fedez, Max Gazzè. La sua carriera si espande anche al mondo cinematografico: recita dapprima con il suo gruppo di Mad&Bros in un film Disney e partecipa anche, in qualità di attore, al videoclip di Fabri Fibra, “Fenomeno”.

Da bambino, la maestra riteneva fosse iperattivo, in realtà dietro Matteo Filippo, si cela un quoziente intellettivo di 148 – quando la media è di 100 – e il giovane cita questo aneddoto anche nel suo brano “Leone”, uscito il 7 novembre 2018.

Lo pseudonimo Yamatt arriva nel 2018 quando decide di intraprendere la strada del solista e di farsi conoscere al grande pubblico. Da qui alla partecipazione al casting di Amici il passo è breve: si presenta di fronte ai professori con alcuni suoi brani inediti che vengono subito molto apprezzati. Conquista dunque la maglia della scuola di Amici e ora fa parte dei 12 cantanti che si contenderanno il titolo finale.

Una giovane promessa canora italiana che aspetta solo di mostrare tutto il suo talento nelle prossime fasi di uno dei talent show più amati dal pubblico italiano.

yamatt-amici-2019

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti