Ecco la chiesa in cui si usa l'Heavy Metal durante la messa

In Brasile esiste una chiesa molto particolare in cui si prega Dio usando l'heavy metal

Fonte: Facebook

Molto spesso l’heavy metal è stato considerato come “musica di Satana”, in realtà in molti paesi del mondo questo genere musicale viene utilizzato in chiesa per pregare. Accade ad esempio nella famosissima Crash Church di San Paolo, in Brasile, dove l’heavy metal è lo strumento per raccontare e vivere la parola di Dio. Questa chiesa evangelica infatti è frequentata soprattutto da irriducibili fan del metal, che pregano utilizzando questa musica.

La chiesa più che un luogo di culto sembra un grande garage, dove si aggirano persone in abiti scuri, con capelli lunghi, tatuaggi e piercing. Antônio Carlos Batista, pastore e guida spirituale, indossa una maglietta ispirata all’heavy metal, scarpe da ginnastica e jeans vecchi.
La messa viene letta da un pulpito tramite tablet, mentre i fedeli possono seguire la messa usando lo smartphone o dei mega schermi. I passi della Bibbia vengono spiegati in modo semplice e Batista alterna alla parola la musica heavy metal. La chiesa è nata nel 1998 e il pastore, come ha raccontato lui stesso, all’epoca non era un grande fan del metal, sino a quando ha ricevuto la chiamata di Cristo, che gli chiedeva di convertire i metallari.

“Questo è parte del piano di Dio – ha svelato Batista – per superare le barriere, che avevano imposto formati rigidi e incapaci di raggiungere molte aree della società”. L’uomo ha rivelato di aver avuto non poche difficoltà all’inizio, soprattutto perché le persone che appartengono alla comunità heavy metal vengono guardate con sospetto dagli evangelisti tradizionali, mentre sono “snobbati” dalla comunità metal, che li considera dei traditori.

Batista è divenuto famoso quando qualche tempo fa una donna ha tentato di ucciderlo. “Odiavo la religione e volevo mettere fine al suo lavoro” ha raccontato la donna, che però ha deciso di sospendere il suo progetto omicida dopo aver ascoltato un sermone di Batista, convertendosi grazie alle sue parole.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti