Lifestyle

Barbie grassocce e basse, ecco come reagiscono le bambine alle nuove bambole

Ora le Barbie sono anche basse e grassocce... la più celebre delle bambole ha subito diversi restyling nel corso degli anni. Ecco come le bambine accolgono i nuovi modelli

Fonte: flickr

Gli anni passano, le generazioni si susseguono e con loro se ne vanno anche stili e mode. Inevitabile che anche un’icona come Barbie, capace di segnare la vita di milioni di bambine in tutto il mondo, si sia dovuta adattare ai nuovi gusti e alle nuove tendenze del mondo fashion.

Lanciata negli Stati Uniti nel 1959, la bambola per eccellenza si è rifatta più volte il trucco nel corso della sua lunga carriera. Negli ultimi anni, però, la bambola Mattel è andata incontro a una vera e propria rivoluzione, capace di stupire anche i bambini meno ‘impressionabili’. Vedere il video per credere.

Nel 2009, ad esempio, arriva la prima Barbie di colore della storia, mentre nel gennaio 2016 Mattel annuncia tre nuovi modelli destinati a rivoluzionare nuovamente il mondo delle bambole e non solo. Arrivano così sul mercato la Barbie ‘spilungona’, la Barbie ‘curvy’ e la Barbie ‘bassa’. Le reazioni delle bambine sono tutte da gustare, del resto come ogni loro espressione spontanea.

Detto che le moderne generazioni forse non sanno esattamente cosa sia una Barbie, di sicuro il fatto di vedere bambole di diverse altezze e proporzioni avvicina il proprio modo d’essere, anche fisico, ai modelli proposti.

Le prime reazioni sono quindi di compiaciuta meraviglia e i primi commenti, per chi si ritrova nei modelli proposti, sono del tipo “è proprio come me“. Così le Barbie alte o quelle basse trovano il proprio pubblico di riferimento e quelle grassocce addirittura trovano chi apprezza i loro, ehm, muscoli.

C’è chi pensa che le nuove Barbie siano migliori della vecchia, “perché tanto nessuno somigliava davvero a Barbie”; chi, invece, che la Barbie curvy sia un po’ troppo in carne e “cicciona”, ma in generale i commenti sono positivi, le nuove Barbie assomigliano di più alle persone vere.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati