C'è un delfino che nuota nell'Arno

Dalla fine dell’anno nell’Arno è comparso un delfino che ogni giorno nuota nelle acque del fiume ed è diventato una star

Un evento rarissimo che ha fatto il giro dei social: nell’Arno è spuntato un delfino che ha iniziato a nuotare e saltare fra le acque del fiume. L’animale in realtà nuota nelle acque dell’Arno dal 31 dicembre ed è un esemplare di tursiope (Tursiops truncatus), come ha svelato anche l’Arpat, l’agenzia regionale per l’ambiente. “L’evento è molto raro – hanno spiegato gli esperti – e non era mai stato registrato in Toscana prima d’ora. I giorni di stazionamento nel fiume Arno sono davvero tanti e la distanza dalla foce altrettanto sorprendente”.

A quanto pare il simpatico delfino ha deciso di creare nell’Arno la sua dimora. Inizialmente infatti le segnalazioni erano sporadiche e gli studiosi avevano ipotizzato che l’animale nuotasse nel fiume solo per nutrirsi. Nel corso delle settimane però è stato chiaro che il delfino si stava spostando verso il centro dell’Arno sempre di più. Da qualche giorno la sua presenza è stata segnalata a Pisa nei pressi del ponte dell’Aurelia a 9 km dalla foce, dove è stato fotografato dagli operatori del settore mare di Arpat.

In breve tempo il delfino è diventato una vera star a Pisa, tanto che è già partita una gara sui social per scegliere il nome giusto da dargli. Ogni giorno i pisani si recano presso il fiume per fotografare i tuffi e le nuotate dell’allegro delfino.

A favorire la presenza del mammifero nell’area sarebbero stati alcuni fattori importanti: “l’acqua molto bassa di questo periodo e di conseguenza l’alta salinità – ha spiegato l’agenzia per l’ambiente – soprattutto nello strato più profondo delle acque del fiume, che sembra prevenire, per il momento, danni alla pelle del tursiope”. Se invece le condizioni dovessero cambiare, sarà necessario spingere nuovamente il delfino verso il mare, per evitare che possa subire dei danni.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti