The Eye: la misteriosa isola che ruota su se stessa

In Argentina c'è una misteriosa isola che cambia in continuazione posizione, ruotando su se stessa

Fonte: Twitter

In Argentina si trova una misteriosa isola che ruota su se stessa. Soprannominata “The Eye”, ossia “L’Occhio”, per via della sua forma particolare, è situata fra Buenos Aires e Campana, vicino al delta del Parana. Ha un diametro di 120 metri ed è circondata da un canale che la fa sembrare appunto un occhio.

L’isola è stata scoperta qualche tempo fa da Sergio Neuspillerm, un regista argentino specializzato in film sul paranormale. Il cineasta era alla ricerca della location ideale per la sua ultima pellicola e “L’Occhio” sembrava perfetta per ambientare una storia su contatti con gli alieni. Quando, settimane dopo, Sergio Neuspillerm è tornato sul luogo con i suoi collaboratori si è accorto che la location si era spostata. Da qui la scoperta: l’isola si muove costantemente, ruotando su se stessa. Da quel momento il regista ha iniziato a studiare il fenomeno e ha deciso di girare un documentario per raccontare tutto su quest’area misteriosa dell’Argentina.

Anche gli esperti hanno tentato di dare una spiegazione a quanto accade a “The Eye”, studiando soprattutto le immagini satellitari. Secondo qualcuno a spostare l’isola sarebbero le correnti del fiume, per altri la presenza di diversi pozzi naturali nel sottosuolo. In tanti, fra cui il regista Neuspillerm, sono convinti che ci sia qualcosa di più dietro il mistero dell’isola che ruota su se stessa. La zona potrebbe essere una sorta di pista di atterraggio per le navi aliene che giungono sulla Terra. A rendere il mistero ancora più fitto sarebbe il fatto che l’acqua intorno all’isola è stranamente limpida e molto fredda, qualcosa di insolito per questa zona. Nel frattempo su Kickstarter è partita una raccolta fondi per finanziare una nuova spedizione scientifica, con a capo Richard Petroni, ingegnere civile e idraulico. Il team di ricerca partirà alla volta di “The Eye” non appena avrà raccolto 50 mila euro.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti