0, 1, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Anche gli uomini hanno il ciclo. Lo dice la scienza

Anche gli uomini hanno il ciclo. A svelarlo una ricerca scientifica secondo cui soffrirebbero di una sindrome premestruale

Anche gli uomini hanno il ciclo. A svelarlo un gruppo di scienziati secondo cui esisterebbe una “Irritable Male Syndrome”, caratterizzata da forti sbalzi ormonali che renderebbero gli uomini irascibili e nervosi, proprio come accade alle donne con l’avvicinarsi delle mestruazioni.

L’esistenza della sindrome è stata supportata da diversi studi medici. “Le donne hanno alcuni cambiamenti ormonali ‘regolari’, con tutti i sintomi che ne derivano – ha spiegato Peter Schlegel, professore presso il dipartimento di Urologia alla New York-Presbyterian and Weill Cornell Medicine -. Gli uomini hanno dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili. I livelli di testosterone in soggetti giovani possono variare anche molte volte in uno stesso giorno. Ciò che è poco chiaro è come questi livelli mutino di giorno in giorno e di settimana in settimana”.

Un altro studioso, Jed Diamond, ha addirittura dedicato un libro al “ciclo maschile” intitolato “The Irritable Male Syndrome”. “La IMS – ha spiegato – è uno stato di ipersensibilità, ansia, frustrazione e rabbia che può presentarsi negli uomini ed è associato ad alcuni cambiamenti biochimici, alle fluttuazioni ormonali, al livello di stress”.

Per l’esperto sono moltissimi gli uomini che soffrono di questo problema “La parola ‘ormonale’ è sempre stata associata alle donne – ha aggiunto -. Il concetto che possa essere associata agli uomini sembra subito uno scherzo. Ma è questa la verità, lo dice la scienza: gli uomini hanno dei cicli ormonali così come le donne. I livelli di testosterone, ad esempio, sono alti al mattino e più bassi di notte”.

Fra i sintomi principali di questa sindrome premestruale maschile ci sono l’irritabilità, forte stanchezza, aumento dell’appetito e una maggiore sensibilità e fragilità avvertita proprio durante quei giorni.

“Tutti abbiamo quel ‘periodo’ del mese – ha aggiunto il dottor Diamond -. Il problema è che nessuno se ne è mai occupato, nessuno ha mai studiato questo problema o lo ha preso seriamente”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti