Viaggi

Cina, il ponte di vetro incute più terrore che meraviglia

Terrore in Cina per il ponte di vetro: migliaia di turisti fuggono impauriti alla vista del vuoto che si staglia sotto i loro piedi

Il ponte di vetro in Cina provoca terrore: a dirlo sono i tantissimi turisti che hanno scelto di sfidare le loro paure attraversando uno dei ponti di vetro situati nella provincia dello Hunan, nella Cina centrale. Molti ci hanno solo provato per fermarsi subito dopo, terrorizzati dall’altezza vertiginosa. Il ponte di vetro dello Hunan si trova ad un’altezza di diverse centinaia di piedi sopra un canyon cinese: c’è chi sceglie di attraversarlo facendosi tenere per mano, chi lo attraversa strisciando e chi ancora si tiene al passamano, urlando a squarciagola.

In Cina il ponte del terrore in vetro è diventato un punto di forza: lo scopo è quello di attirare un numero sempre più alto di turisti che giungono lì semplicemente per sfidare se stessi e le proprie paure. Naturalmente la realizzazione dei ponti viene fatta con attenzione: ognuno di essi è in grado di resistere sia ai forti venti che ai terremoti, oltre al peso dei numerosi turisti che ci passeranno sopra. Ma bisogna prestare sempre molta attenzione: lo scorso Ottobre c’è stato un incidente sul ponte di vetro di Henan. In seguito ad un pannello di vetro della struttura andato in frantumi, il ponte del terrore in Cina è stato chiuso per ben due settimane.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati