Imperdibili

Correre ti rende più intelligente. Lo dice la scienza

I molteplici benefici della corsa non sono solo riscontrabili sul fisico, ma anche nella mente: la scienza conferma che correre rende le persone più intelligenti e capaci di ragionare

Fonte: flickr

I benefici della corsa sono davvero tantissimi a livello fisico: in molti optano per questa pratica sportiva per poter rientrare in forma, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate. Secondo recenti studi, correre farebbe bene anche al cervello , incrementando la capacità di ragionamento e quindi l’intelligenza. Un dato di non poco conto e che potrebbe aprire nuove conoscenze nel mondo della neurologia: è cosa risaputa che i neuroni con i quali nasciamo non aumentano, ma anzi tendono a diminuire col passare degli anni. Secondo questo studio, i neuroni potrebbero sviluppare la capacità di riprodursi e quindi di mantenere bene le attività intellettive dell’uomo. Lo studio si è concentrato su un’area particolare del cervello, ovvero l’ippocampo che sembra essere l’unica all’interno della quale è ipotizzabile la riproduzione delle cellule del sistema nervoso.

Proprio nell’ ippocampo risiedono le funzioni di memoria e navigazione spaziale, sicuramente quelle più importanti a livello cerebrale. Lo studio che è stato effettuato e che ha posto l’attenzione sui benefici della corsa nel sistema nervoso, ha permesso di evidenziare come sia importante mantenere una certa costanza nel praticare attività sportiva. Con un’attività aerobica di almeno 30-40 minuti è stato riscontrato un netto aumento della concentrazione di sangue nell’ippocampo e il che potrebbe essere determinante per la crescita di nuove cellule. Non solo, perché un afflusso di sangue costante e regolare potrebbe garantire anche una vita maggiore ai neuroni presenti dalla nascita. Il risultato che si ottiene da un’attività fisica regolare è quello di una vista più nitida e chiara ed una capacità di ragionamento molto più rapida ed intensa.

Ritrovare la giusta armonia tra il pensiero umano ed il corpo è uno dei migliori benefici della corsa. Questo studio ha posto l’accento su questo ottimo vantaggio che si può ottenere da una attività fisica regolare. Infatti, oltre a migliorare la memoria a lungo termine, praticando la corsa è possibile anche avere una visione più oggettiva e nitida delle cose: ad esempio, sarà più semplice capire cosa va bene e cosa non, quali sono o meno le priorità e così via. Non mancano anche i personaggi illustri che hanno deciso di dedicarsi ad una rilassante e continua corsa per ritrovare l’armonia tra il pensiero ed il proprio corpo. Murakami, Joyce Carol Oates e Casey Neistat sono tre dei nomi più celebri.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati