0, 0, 0, 0, 1, 0, 1 trend

Giappone, treno parte 20 secondi in anticipo. Compagnia si scusa

In Giappone un treno è partito con 20 secondi di anticipo e la compagnia ha deciso di scusarsi con i viaggiatori

Il treno è partito 20 secondi in anticipo e la compagnia ha deciso di scusarsi. Accade in Giappone dove un convoglio è partito nell’orario sbagliato, provocando la pronta reazione dei dirigenti dell’azienda. La partenza era prevista per le 9.44.40, peccato però che, forse a causa di un errore umano, sia partito alle 9.44.20 secondi. 20 secondi in anticipo che hanno spinto la compagnia ferroviaria giapponese ad intervenire, chiedendo scusa ai viaggiatori.

Il treno è quello che viaggia sulla linea Tsukuba Express e collega Tokyo con Tsukuba. Dopo la partenza anticipata di 20 secondi, la compagnia ha ufficialmente avviato un’indagine interna, in seguito ha spiegato tramite un comunicato che l’errore era avvenuto perché “l’equipaggio non ha controllato a sufficienza l’orario e ha eseguito l’operazione di partenza”.

I dirigenti hanno comunque sottolineato che nessun passeggero si è lamentato a causa della partenza anticipata. Il convoglio, che parte dalla stazione di Minami Nagareyama, a nord di Tokyo, ci mette 45 minuti per arrivare a Tsukuba.

Il comunicato con le scuse della compagnia ferroviaria è stato pubblicato sui social network, dove in tanti hanno commentato con stupore. In particolare  a rimanere a bocca aperta sono state persone che non vivono in Giappone. In questo paese infatti esistono servizi ferroviari molto affidabili, fra i migliori al mondo. Per questo motivo è raro che i treni non rispettino gli orari previsti. Anche un anticipo o un ritardo è considerato un’eccezione alla regola e le partenze sono sempre effettuate nell’orario indicato. Non a caso la puntualità è divenuta un punto di forza della compagnia ferroviaria nipponica.

Per comprendere la precisione dei convogli basti pensare che spesso i passeggeri sono costretti a sincronizzare i loro orologi con quelli presenti nelle stazioni per non rischiare di perdere il treno in arrivo o le coincidenze che vengono pianificate in ogni minimo dettaglio, senza tralasciare nemmeno un secondo.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti