1, 1, 0, 5, 0, 0, 0 trend

Chi è Jennifer Sklias, la moglie di Dave Gahan dei Depeche Mode

Ecco chi è Jennifer Sklias, la moglie di Dave Gahan, che ha cambiato la vita del leader dei Depeche Mode,

Fonte: Facebook

Chi è Jennifer Sklias, la moglie di Dave Gahan? Da anni accanto al cantante dei Depeche Mode c’è lei: Jennifer, ancora di salvezza e, come la definisce lui “voce della coscienza”. Era il 1985 quando Gahan sposò Joanne Fox, mentre il gruppo raggiungeva l’apice del successo. Nel 1991 lasciò tutto per trasferirsi a Los Angeles, dove sposò Theresa Conroy, la sua press-agente.

Da quel momento iniziò per lui una rapida discesa negli inferi. Nel 1995 tentò il suicidio, mentre l’anno seguente rischiò di morire a causa di un’overdose di eroina e cocaina. Rifugiatosi in un hotel dopo la fine del suo matrimonio con la Conroy, trascorse settimane in presa a deliri e visioni, rischiando di morire più di una volta. L’ultima gli fu quasi fatale, tanto che il suo cuore smise di battere per tre minuti. Dopo quell’episodio la vita di Gahan cambiò radicalmente e, costretto a disintossicarsi, incontrò Jennifer Sklias.

Per entrambi fu un colpo di fulmine e Gahan rimase colpito da quella ragazza mora e sorridente che non conosceva i Depeche Mode. Dopo la terapia i due andarono a vivere a New York, dove nel 1991 si sono sposati, scegliendo romanticamente il giorno di San Valentino. Dal loro amore è nata Stella Rose, mentre dieci anni dopo Gahan ha deciso di adottare Jimmy, il figlio avuto da Jennifer prima di conoscerlo.

Oggi grazie alla sua terza moglie, Dave Gahan è molto cambiato. Ha abbandonato le droghe, segue uno stile di vita sano, pratica yoga e fa sport. Il passato sembra ormai sepolto e ci pensa Jennifer Sklias a placare il suo spirito ribelle. “Le tentazioni probabilmente non scompariranno mai definitivamente ma si indeboliscono – ha raccontato in un’intervista qualche tempo fa -. Presumibilmente è stata mia moglie Jennifer a trattenere la mia follia”.

“Sono molto fortunato ad essere circondato da queste persone e mi rendo conto di come avrei potuto facilmente distruggere tutto – ha svelato il leader dei Depeche Mode -. Ricordo che alcuni giorni fa stavamo discutendo per delle banalità e per un attimo ho pensato ‘Cosa accadrebbe se non rispondessi, se lasciassi la stanza?’ è stata una tentazione molto forte. Lei odia quando smetto di parlare, tutte le donne odiano una atteggiamento così. Per fortuna alla fine della serata tutto è tornato alla normalità”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti