5, 1, 10, 1, 1, 1, 0 trend

Riceve per errore 24,5 milioni, non spende nulla e svela l'errore

Clare, un avvocato australiano, ha ricevuto per sbaglio 24,5 milioni di dollari dalla banca. Non ha speso un centesimo e ha denunciato l'errore

Le hanno accreditato per sbaglio 24,5 milioni e lei, anziché tentare di tenere per sé quei soldi, non ha speso un centesimo e ha denunciato l’errore. Accade in Australia, dove Clare Wainwright ha visto comparire sul suo conto una cifra esagerata, versata per errore da un anonimo “benefattore”.

La donna, che fa l’avvocato, è rimasta scioccata quando ha scoperto che in banca c’erano ben 24,5 milioni di dollari (circa 16 milioni di euro) in più. A raccontare la storia è stata la stessa Clare, che ha condiviso questa avventura su Facebook, raccontandola ai suoi follower. Nonostante la cifra fosse davvero esagerata e la banca non l’avesse ancora contattata per chiederle spiegazioni, Clare si è comportata in modo esemplare. Non ha toccato nemmeno un centesimo di quei soldi e ha contattato immediatamente la filiale per spiegare che c’era stato un equivoco.

La donna non si aspettava di certo di trovare tutti quei soldi sul suo conto, ma in realtà i segnali che qualcosa non andasse c’erano stati. Nei giorni precedenti infatti Clare aveva ricevuto una lettera dell’istituto bancario in cui le veniva ribadito che avrebbe dovuto pagare una rata di mutuo pari a 28,485 milioni di euro e che le sarebbe stata addebitata il 25 ottobre. Lei però aveva un mutuo, ma con una rata pari solamente a 2800 euro.

Cosa è accaduto dunque? Nel giorno stabilito la banca ha tentato di addebitare la rata stratosferica a Clare, ma si è accorta di aver fatto un errore. Dunque ha provato a rimediare versando alla ragazza 16 milioni di euro. Peccato che l’avvocato non fosse mai stato in possesso di una cifra simile.

I soldi erano davvero tanti e Clare avrebbe potuto facilmente prelevare la somma prima che qualcuno potesse accorgersi dell’errore, ma non l’ha fatto. “Sono un avvocato, è per questo che non ho speso il denaro – ha spiegato la donna -. Insegno alla gente che deve rispettare la legge, io per prima devo seguire questo principio”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti