3, 0, 1, 0, 1, 0, 0 trend

Scoperta in Italia la tomba di un vampiro: ecco dove si trova

In Italia è stata scoperta la tomba di un vampiro: ecco dove si trova

Mistero e leggenda a Cagliari, dove è emersa la tomba di un vampiro. La scoperta, fatta nella città sarda, è opera di Mauro Dadea, archeologo di fama internazionale. Lo studioso, esperto in epigrafia, sarebbe giunto a questa conclusione dopo aver analizzato il corpo rinvenuto in una sepoltura.

La popolazione a quanto pare credeva si trattasse di un vampiro, visto che il cadavere durante l’inumazione era stato decapitato, per evitare che fuggisse dalla tomba, risvegliandosi. La testa era stata poi riposta in un vaso di terracotta e fissata sul fondo della cassa attraverso un chiodo che trapassava la mandibola.

Non è la prima volta che viene rinvenuta quella che, secondo gli studiosi, sarebbe la tomba di un vampiro. Ma è invece un fatto eccezionale che questo avvenga in Italia, soprattutto perché, secondo quanto svela Mauro Dadea, la tecnica di inumazione usata sul corpo del presunto essere soprannaturale sarebbe già stata documentata nei primi secoli prima di Cristo fuori dalla Sardegna.

Qualche tempo fa l’archeologo Nikolai Ovcharov, conosciuto come “l’Indiana Jones bulgaro”, aveva fatto un’altra straordinaria scoperta. Durante gli scavi nella zona dell’antichissima città di Perperikon, nella Bulgaria meridionale, aveva ritrovato la tomba di un vampiro, in qui si trovava uno scheletro con un paletto di ferro conficcato nel petto.

“Si tratta sicuramente di un altro rituale contro i vampiri” aveva spiega Ovcharov intervistato dal “Telegraph”. Il palo in metallo infatti veniva conficcato nel corpo del morto per evitare che si risvegliasse e iniziasse a perseguitare i vivi. La tomba, che apparteneva alla prima metà del tredicesimo secolo, era molto simile, presenta analogie con quella di Cagliari per quanto riguarda il trattamento riservato al presunto vampiro.

Anche il vampiro rinvenuto in Sardegna era stato sottoposto ad alcuni “trattamenti” per evitare che potesse risorgere e uccidere. Per ora non è stato svelato niente di più sulla tomba del vampiro di Cagliari, ma a breve l’archeologo che ha fatto la straordinaria scoperta dovrebbe rivelare tutti i dettagli sulla misteriosa creatura sepolta nella città.

Immagini – Fonte: iStock Photos

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti