0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Stromae sta male e non può più cantare

Stromae sta male e non può più cantare. A svelarlo un'amica del cantante, che non si sarebbe più ripreso dopo un trattamento contro la malaria

Fonte: Ansa

Stromae sta male e non riesce più a cantare. L’artista belga è da sempre considerato uno dei più grandi talenti della musica europea, divenuto famoso anche in Italia grazie al brano “Alors On Danse”. Da qualche anno però il cantante sembra aver perso la sua serenità a causa dei problemi di salute che lo affliggono. Nell’estate del 2015 si era sottoposto ad un trattamento antimalarico durante il suo tour in Ruanda, un paese a cui è drammaticamente legato per via della morte del padre, venuto a mancare nel corso del genocidio.

In un’intervista rilasciata al quotidiano francese Libération aveva spiegato di non averlo superato. “Ho avuto come uno scompenso psichico – aveva svelato Stromae -. Non è divertente. Ho avuto una ricaduta da poco. Allora non mi impongo più orari complicati”.

“In tutta onestà – aveva chiarito -, sono stato ricoverato, e in questo momento sono ancora sotto effetto del trattamento e per questo motivo mi sveglio tardi. Ho avuto una reazione molto negativa al Lariam, se tornassi indietro non lo prenderei”.

“Ti gira completamente la testa e hai enormi crisi di panico – aveva spiegato parlando di questo problema -. Solitamente le giornate cominciano a mezzogiorno, scrivo di notte, ma non mi impongo orari complicati”

Dopo il trattamento per Stromae era iniziato un vero incubo, fra attacchi di panico, ansia e giramenti di testa che avevano cambiato per sempre la sua quotidianità. Così tanto che il cantante oggi non riesce più scrivere canzoni, cantare ed esibirsi sul palco. Vitaa, la cantante francese sua grande amica, ha raccontato a Le Figaro il dramma dell’artista: “Sono al corrente di tutto – ha spiegato -. Non sta bene, perciò ha deciso di fare un grosso passo indietro. Per fare questo mestiere è necessario essere sereni con la testa, il che richiede un vero investimento umano”.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti