1, 4, 38, 86, 140, 9, 5 trend

Il test matematico che solo 1 su 1000 riesce a risolvere

Solo uno su mille riesce a risolvere questo test matematico. Voi ce la farete oppure no?

test matematico che nessuno risolve

Esiste un test matematico che solo una persona su mille riesce a risolvere. Si tratta di un quiz che ad un primo sguardo sembra molto semplice, ma che in realtà ha fatto impazzire moltissime persone in tutto il mondo. In tanti hanno provato a comprendere quale fosse la soluzione, senza però venirne a capo.

Tutto è iniziato quando un utente inglese, Randall Jones, ha proposto il quiz su Facebook, chiedendo agli utenti di provare a risolverlo. Molti hanno cercato di comprendere il meccanismo del test: alcuni ce l’hanno fatta, altri hanno fallito.

Vi proponiamo di seguito il quiz. Mettetevi alla prova per scoprire se siete fra i mille che non l’hanno risolto e l’unico che ci è riuscito.

Se:
1 + 4 = 5
2 + 5 = 12
3 + 6 = 21

Quanto fa 8 + 11?

Le soluzioni, secondo chi ci è riuscito, sono addirittura due. Proprio per questo motivo il test ha causato parecchia confusione e sembra irrisolvibile.

Prima soluzione:

Secondo la prima ipotesi la soluzione sarebbe quella di fare i calcoli sostituendo il segno della moltiplicazione con quello dell’addizione. In tal caso bisognerebbe poi sommare il risultato al moltiplicando.

Dunque:

1 x 4 = 4 + 1 = 5
2 x 5 = 10 + 2 = 12
3 x 6 = 18 + 3 = 21
8 x 11 = 88 + 8 = 96

Seconda soluzione:

Per altre persone la soluzione sarebbe quella di sommare il risultato dell’addizione con quella successiva.

Quindi:

1 + 4 = 5
5 + 2 + 5 = 12
12 + 3 + 6 = 21
21 + 8 + 11 = 40

Il quiz matematico è solo l’ennesimo test che sta facendo impazzire gli utenti dei social in questa estate 2017. Qualche tempo fa un disegnatore aveva scatenato la curiosità dei suoi follower chiedendo di trovare un pesce fra crostacei e conchiglie. Che dire invece del test di Einstein che viene proposto in Inghilterra persino durante i colloqui di lavoro? Anche in questo caso il problema era impossibile da risolvere, ma molti, dopo che è finito sul web, sono riusciti a risolverlo.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti