Torna a casa, trova i ladri che fanno sesso sul divano

Nel rientrare a casa Jamie Barnes ha trovato una strana sorpresa. Due ladri intenti a fare sesso sul suo divano

In molti hanno la fobia che i ladri entrino in casa loro. Per questo si spendono centinaia di euro in sistemi di sicurezza e allarmi. Per chi non ha budget così alti si ripiega sulle porte blindate e sulle sbarre alle finestre. Di certo la casa così risulta più sicura ma sembrerà di stare in una gabbia molto accogliente. Comunque sempre meglio che farsi rubare i propri averi.

Inoltre con tutti questi soldi spesi non si è comunque sicuri al 100%. Infatti la tecnologia è sempre in avanzamento, e non solo nel campo degli smatphone ma anche in quello dello scassinamento. La furbizia dei ladri è sempre in grado di trovare un metodo alternativo per irrompere in una casa. Infondo tutti i film sulle rapine dovrebbero avercelo insegnato, se un ladro vuole rubare davvero qualcosa non ci sarà nulla che potrà fermarlo, a parte la polizia.

L’harpaxofobia

Questo tipo di fobia ha anche un nome clinico: harpaxofobia, cioè appunto la paura morbosa dei ladri. Chi ne soffre ha una fobia patologica e spesso immotivata di essere derubato. Questa malattia influenza totalmente la vita di chi ne soffre, tanto che chi ne è affetto a volte rimane rinchiuso nella propria casa magari tutto il giorno. Anche se la trasforma in una fortezza inespugnabile ha comunque il terrore che qualcuno riesca a filtrare attraverso le sue difese.

Per fortuna Jamie Barnes, una donna americana che è stata vittima di un curioso incidente, non soffre di harpaxofobia. Jamie è stata intervistata dalla Wreg TV a cui ha raccontato la sua vicenda. La donna era partita per un weekend fuori città e quando è tornata tranquilla con le sue valigie nella sua casa a South Memphis in Tennessee, ha trovato una brutta sorpresa ad aspettarla.

Oltre il danno la beffa

Entrata in casa ha notato qualcosa di strano, la porta era stata scassinata e nell’ingresso tutto era sottosopra. Casa sua era stata svaligiata, ma il vero fatto shock lo ha scoperto solo entrando nel soggiorno. Sul suo bellissimo divano c’erano due persone che stavano facendo sesso. Oltre il danno la beffa quindi. Quando l’hanno vista entrare, l’uomo è fuggito immediatamente e invece la donna ha cercato di coprirsi con uno dei vestiti della proprietaria di casa.

La donna, identificata come la 44enne Tonka Barnes, è stata arrestata e accusata di rapina aggravata; è tenuta sotto una cauzione di 30.000 dollari nella prigione della contea di Shelby. Jamie Barnes ha stimato che gli sono stati rubati oggetti, gioielli e vestiti per un valore di oltre 2.000 dollari. Ora, come ha riferito al canale televisivo, ha deciso di comprare una nuova casa e di mettere un annuncio su GoFundMe per tirare su un po’ di soldi per ricomprare le sue cose.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti