Imperdibili

Che differenza c'è tra leopardo, ghepardo e giaguaro nel mondo animale

Che differenza c'è tra leopardo, ghepardo e giaguaro? Nonostante il colore del manto sia uguale a distinguerli è il diverso maculato e non solo

Fonte: flickr

Che differenza c’è tra leopardo, ghepardo e giaguaro? Sono tutti e tre dei felini, ma a distinguerli oltre il maculato del mantello, ci sono le dimensioni fisiche e la predisposizione alla caccia. Vediamo nel dettaglio di conoscere più da vicino questi tre esemplari di predatori e di individuarne le differenze. Il leopardo è alto 0,80 centimetri, ha una lunghezza di 2,50 metri di cui un metro appartiene alla coda. Può arrivare a pesare circa 180 chilogrammi. Vive quasi in tutte le zone dell’ Africa e dell’Asia. Il leopardo è il felino più feroce; questo splendido animale aggiunge all’eleganza e alla forza di una tigre una maggiore astuzia e malvagità.

Durante la giornata attacca le mandrie al pascolo e con una velocità stupefacente aggredisce il maggior numero possibile di animali. Il leopardo con la stessa agilità corre, salta, si arrampica sugli alberi dove sa camminare in equilibrio sui rami e passa a nuoto corsi d’acqua anche impetuosi. Il ghepardo è alto 0,50 centimetri e lungo 1,60 metri di cui 40 centimetri spettano alla coda. Vive in Africa e in Asia. Il ghepardo è un incrocio tra i felini e i canidi.

Ha molte attinenze con il cane, per le zampe lunghe, gli artigli non retrattili e la predisposizione alla corsa. Presenta un carattere piuttosto socievole, l’uomo riesce ad addomesticarlo e lui si affeziona al suo “padrone”. Un’altra caratteristica che distingue il ghepardo dagli altri felini è la tecnica della caccia. Esso rincorre le prede e riesce a raggiungerle velocemente. Riesce benissimo nell’impresa perché è capace di correre alla velocità di 105-110 chilometri orari. Il giaguaro è alto 0,80 centimetri ed è lungo 2 metri di cui 60 centimetri appartengono alla coda. Vive nell’America meridionale ed estremo sud dell’America settentrionale. Non ha la stessa agilità della tigre e del leopardo, ma la sua potenza è maestosa.

Si inerpica con agilità sugli alberi e compie immensi salti. Ora che abbiamo conosciuto più da vicino questi tre animali è più facile individuare che differenza c’è tra leopardo, ghepardo e giaguaro. Il ghepardo è il più veloce dei tre. Il leopardo è muscoloso e fa salti da fermo alti fino a tre metri. Il giaguaro è il più grande rispetto agli altri due felini; la sua testa e la sua corporatura sono alquanto robuste. E’ riconoscibile per le macchie a rosetta sul suo mantello con all’interno un colore tendente al rosso. Ora che conoscete la differenza tra leopardo, ghepardo e giaguaro è più facile identificarli ed evitare un incontro ravvicinato.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati