Imperdibili

Chi è Alan Walker, il giovanissimo DJ di 'Faded'

Andiamo a scoprire chi è Alan Walker, il musicista diciottenne che sta scalando le classifiche. Breve ritratto di una delle star del momento in Italia e in Europa

Fonte: pixabay.com

In molti si stanno chiedendo chi è Alan Walker, il dj che sta spopolando in tutte le radio italiane. La canzone Faded, edita in collaborazione con la cantante norvegese Iselin Løken Solheim e il produttore Zeuss (Vlady Bedi), si sta rivelando la vera e propria hit dell’estate. Tutti coloro che ascoltano musica in Italia avranno sentito il suo singolo almeno una volta, visto l’incredibile successo che sta riscuotendo. Questo brano è quello che ha ottenuto i maggiori consensi, ma non è il primo di Alan Walker. Il giovane disc jockey è nato a Northampton, capoluogo della contea di Northamptonshire nel Regno Unito, il 24 agosto del 1997.

Suo padre è inglese mentre sua madre è norvegese e questo gli ha permesso di acquisire anche la seconda cittadinanza. All’età di due anni si è trasferito in Norvegia nella splendida città di Bergen, che è la sua attuale residenza. Essendo cresciuto nell’era della programmazione digitale, fin da piccolo ha subito mostrato una predilezione per l’informatica e i computer, in particolare per i programmi di grafica e design. Nel 2012, quando aveva quindici anni, ha iniziato a comporre i primi brani elettro-house con il suo computer grazie ad appositi software e a caricarli sulle piattaforme Youtube e SoundCloud.

L’enorme talento di Alan Walker ha subito fatto breccia nel cuore di numerose case discografiche. Nel 2015 è arrivata la svolta nella sua carriera: ha firmato un contratto con la MER Musikk, casa discografica norvegese, e con la Sony Music Sweden. Come detto in precedenza, ha raggiunto l’apice del successo con il brano Faded (rilasciato il 4 dicembre del 2015), anche se nei primi anni di attività aveva già lavorato ad altri tre singoli, intitolati Fade (la versione di Faded senza traccia vocale, pubblicata con la casa discografica NoCopyrightsSounds), Spectre e Force.

Dopo aver scalato le classifiche e fatto parlare di sé in tutta Europa, Alan Walker ha rinnovato la collaborazione con Iselin Løken Solheim. I due artisti hanno già inciso un nuovo singolo, intitolato Sing Me to Sleep, del quale sono già stati pubblicati alcuni trailer promozionali. Ovviamente sperano di ripetere l’incredibile successo avuto con Faded: il brano, infatti ha superato i 350 milioni di visualizzazioni su Youtube, numeri che sono inevitabilmente destinati a crescere nell’immediato futuro.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati