Come fare lo slime

Se non sapete come fare lo slime in casa, ecco qualche spunto per divertirvi con i vostri figli

Fonte: flickr

Se da piccoli vi siete chiesti come fare lo slime con pochi semplici ingredienti, ecco finalmente la soluzione. Innanzitutto, che cos’è lo slime? Si tratta di un gioco diventato molto popolare tra i bambini dei decenni tra gli anni Settanta e gli anni Novanta. Venne inventato e prodotto dalla Mattel e si tratta di una sostanza viscosa atossica, chiamata in Italia anche Skifidol. La sua particolare consistenza permetteva di incollarlo su qualsiasi superficie e di fargli prendere diverse forme senza perdere di elasticità.

L’ingrediente principale è la gomma di guar, non particolarmente facile da reperire. Se volete però riprodurlo per ritornare bambini o per i vostri stessi figli, ecco come fare lo slime. La ricetta più facile consiste nell’unire 120 ml di colla vinilica, 120 ml di acqua calda, 5 grammi di borace in polvere e, a piacere, del colorante. Nell’ordine, dovete mescolare la polvere nell’acqua fino a che non scioglie e successivamente aggiungere la colla. Dopo 30 secondi il gioco sarà pronto!

Se volete invece evitare l’utilizzo di colla vinilica, allora dovrete rimpiazzarlo con 150 grammi di maizena o dell’amido di mais, oltre ad aumentare la dose di acqua a 300 ml. Nonostante si tratti di componenti alimentari, il prodotto può essere tranquillamente conservato in frigorifero per qualche giorno, per potersi divertire per più giorni di seguito. Se invece volete stupire la vostra famiglia e i vostri amici, potete produrre lo slime commestibile. Per questo vi serviranno 420 ml di latte condensato in polvere, 15 grammi di amido di mais e qualche goccia di colorante alimentare.

Il composto va scaldato e mescolato fino a che il tutto non si è sciolto perfettamente, ma soprattutto senza che questo attacchi al padellino. In questo caso è preferibile consumarlo in fretta, poichè il colorante alimentare potrebbe macchiare posate e stoviglie, o peggio ancora tovaglie e vestiti. Perciò, se pensate di insegnare ai figli come fare lo slime come lavoretto creativo, prendete le necessarie precauzioni. Esiste infine la ricetta per lo slime vivo, diventando anche un’ottima dimostrazione di scienze. Servono 90 grammi di amido di mais e 480 ml di olio di semi. Una volta uniti vanno lasciati nel frigorifero. Rimescolati, allontanando e avvicinando il composto a un oggetto elettrostatico, lo faranno muovere come se avesse vita propria. Da provare!

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti