Come trasformare una lattina di Coca Cola in una squisita salsa BBQ

Una semplice lattina di Coca Cola può trasformarsi in una squisita salsa BBQ in pochi attimi. Ecco come!

Pochi lo sanno, ma la Coca Cola non è solo buona da bere, ma è anche perfetta per realizzare una squisita salsa BBQ. L’estate è quasi finita, ma non la voglia di organizzare un bel barbecue in giardino, grigliando un po’ di carne e verdure. Ma come condirle? Ovviamente con la salsa barbecue, una delle più famose negli Stati Uniti, in grado di regalare una marcia in più ad ogni piatto.

Realizzarla è facilissimo, soprattutto se si ha in casa della Coca Cola. Per realizzarla basterà mescolare insieme una lattina di Coca Cola, un po’ di ketchup, sidro di mele e spezie varie. Il segreto è quello di creare la salsa qualche giorno prima, lasciandola riposare poi in frigo per almeno una notte. Una volta pronta, la salsa BBQ saprà dare un tocco in più ad ogni piatto. Perfetta sul maiale, è ottima anche sugli hamburger, con le bistecche e – perché no – anche con le verdure grigliate e l’insalata.

Questo è solo uno dei tanti usi alternativi della Coca Cola, che in questi anni ha dimostrato sempre più di essere una bevanda multiuso. Ad esempio è ottima per fare le pulizie. È perfetta per pulire le pentole in cui lo sporco fa fatica ad andare via ed è ottima per eliminare il calcare. Spesso viene utilizzata anche per pulire il WC, disinfettando e pulendo a fondo. Molte casalinghe la utilizzano anche come smacchiatore: versandola sulle macchie di grasso e sangue, consentirà di eliminarle dai capi in minor tempo. È l’ideale da usare anche in giardino. Messa in una ciotola aiuterà ad allontanare vespe, mosche e moscerini, concima al meglio le azalee, mentre versata sul prato renderà l’erba ancora più verde e brillante.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti