Ecco il testo di "Gaiola Portafortuna", nuovo singolo di Liberato

Esce a sorpresa “Gaiola portafortuna”. Ecco il testo del nuovo brano dell’anonimo rapper napoletano, Liberato

È uscito a sorpresa, nel giorno di San Gennaro, il nuovo singolo del rapper napoletano Liberato. Il brano si intitola “Gaiola portafortuna” e racconta una storia d’amore nata nelle periferie della città di Napoli. A parlare è il ragazzo, che cerca di farsi perdonare un tradimento dalla propria fidanzata, promettendole che non lo farà più. La Gaiola del titolo è l’isola che si trova di fronte a Posillipo ed è uno dei posti più frequentati dai napoletani per andare al mare.

Ma mo’ nun chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Nunn ‘o faccio cchiù

Je t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù
Tu mo’ che vuò cchiù?
Tu nun cagne maje si’ sempe tu
Tu mo’ nun sia maje
Mo’ nun chiagnere baby don’t cry
St’appucundria
Je t’o ggiuro ca’ nun so’ stato je
Ma mo’ nun’ chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto ‘a luna
Te porto sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna

‘A voce ‘e ‘na sirena
quanno stev’ assieme a te
il cuore mi batteva
mo’ diceme pecché
tu nun me vuo’ cchiù
je t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù

St’appucundria
Ciente lacreme pe ‘na buscìa
Ma mo’ nun’ chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto ‘a luna
Te porto sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna

Me dice ca’ nun te porto maje ‘a nisciuna parte
Don’t worry piccere’ te ll’aggio ‘itto ca’ staje in mano all’arte

Nun’ parlamme cchiù
Fumammo ‘nfaccia ‘a luna
Cu st’uocchie blu
Sei tu la portafortuna

Ca tu si’ bionda o bruna
Te porto sotto ‘a luna
Fumammo ‘nfaccia ‘a luna
Sotto ‘a luna.

Italiano:

Ma adesso non piangere più
Ti porto sotto la luna
Non ridi più
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuhuh
Sotto la luna
Gaiola portafortuna

Non lo faccio più
Te lo giuro, mai (giuro) mai più
Tu ora che vuoi ancora?
Tu non cambi mai, sei sempre tu
Tu adesso, non sia mai
Ora non piangere baby don’t cry
Questa malinconia
Te lo giuro che non sono stato io

Ma adesso non piangere più
Ti porto sotto la luna
Non ridi più
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuhuh
Sotto la luna
Gaiola portafortuna
Ti porto sotto la luna
Ti porto sotto la luna
Gaiola portafortuna

La voce di una sirena
Quando stavo insieme a te
Il cuore mi batteva
Ora dimmi perché
Tu non mi vuoi più
Te lo giuro, mai (giuro) mai più
Questa malinconia
Cento lacrime per una bugia
Ma adesso non piangere più
Ti porto sotto la luna
Non ridi più
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuhuh
Sotto la luna
Gaiola portafortuna
Ti porto sotto la luna
Ti porto sotto la luna
Gaiola portafortuna.

Mi dici che non ti porto mai da nessuna parte
Don’t worry, piccolina, te l’ho detto che sei in buone mani
Non ne parliamo più
Fumiamo di fronte alla luna
Con questi occhi blu
Sei tu la portafortuna

Che tu sia bionda o bruna
Ti porto sotto la luna
Fumiamo di fronte alla luna
Sotto la luna.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti