Gli uomini stressati preferiscono le curvy. Lo dice la scienza

Secondo uno studio inglese, gli uomini sottoposti a stress sono attratti dalle donne in carne, perché meno fragili e più predisposte alla riproduzione

Gli uomini amano le curve. O meglio, le curvy. Ora lo dice anche la scienza. Soprattutto quando sono stressati (gli uomini).

Secondo i ricercatori della University of St Andrews, in Scozia, più un uomo è sottoposto a esperienze stressanti, più tenderà a trovare attraente una donna dalle forme generose.

La spiegazione affonda le sue radici nella scienza “evolutiva”. Le donne troppo magre risultano più fragili e meno predisposte alla riproduzione agli occhi di chi è sotto stress. Al contrario, quelle in carne danno un senso di maggior robustezza e sembrano più portate alla maternità.

La ricerca ha coinvolto un gruppo di uomini, tutti sulla ventina, che sono sottoposti a 10 giorni di duro allenamento in un campo di addestramento militare. A tutti sono state mostrate le immagini di 5 donne, chiedendogli di indicare, con intervalli di tempo di tre giorni, quella che consideravano più attraente.

Gli uomini che hanno riportato un alto livello di stress hanno trovato più attraenti i volti di donne formose e mascoline, mentre il gruppo di quelli più rilassati ha optato, al contrario, per donne più emaciate.

“Questo studio – ha detto Carlota Batres, ricercatrice della St Andrews University – mostra che le nostre preferenze sessuali variano a seconda della situazione e dell’ambiente nel quale ci troviamo”.

La ricerca, pubblicata sul giornale “Ethology”, suggerisce inoltre che una donna con un fisico particolarmente asciutto può suscitare l’idea della malattia in un uomo particolarmente stressato.

Non a caso studi condotti in passato hanno dimostrato che le popolazioni che vivono in parti del mondo dove la vita è dura preferiscono donne con qualche chilo in più.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti