Le strade di Napoli su Monopoly: presto l'edizione italiana

Via Toledo, Piazza dei Martiri, Piazza Vanvitelli e Piazza San Domenico.

Quattro strade famose di Napoli che presto diventeranno anche quattro caselle dove ‘costruire’ case ed alberghi (e far pagare chi ci transita), luoghi che prenderanno il posto di Parco della Vittoria, Bastioni Gran Sasso, Viale dei Giardini e via Verdi.

Sì, stiamo parlando di Monopoly, il gioco da tavolo più famoso al mondo, creato all’inizio del XX secolo negli Stati Unti d’America, giocato – dalla sua prima edizione ad oggi – da oltre 750 milioni di persone.

Ci sarà, infatti, un’edizione con protagonista Napoli, come annunciato pochi giorni fa da Radio Kiss Kiss.

Si tratterà di una prima volta per un’edizione italiana, mentre è già accaduto nel Regno Unito.

In ogni casella, oltre ai nomi delle strade napoletane, ci saranno anche le aziende sponsor, che saranno inserite anche nelle carte degli Imprevisti e in quelle delle Probabilità.

Il gioco sarà presentato a Casa Scaturchio, in piazza San Domenico, ma ancora non si conosce la data.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti