Parroco del Sierra Leone trova diamante e lo regala al suo paese

Un parroco del Sierra Leone ha trovato un diamante e ha deciso di donarlo per aiutare la sua comunità

Ha trovato un gigantesco diamante e ha deciso di regalarlo al suo paese. Accade in Sierra Leone, dove un parroco ha scelto di aiutare la comunità povera in cui vive dopo aver fatto una straordinaria scoperta.

Il fatto è avvenuto nella provincia del Kono, in Sierra Leone, dove è stato trovato un diamante grezzo da 706 carati. Si tratta di una pietra preziosa di grandissimo valore, considerata una delle più grandi rinvenute in Africa negli ultimi 40 anni. Protagonista della scoperta un umile parroco, Emmanuel Momoh, che da diverso tempo guida la comunità, dando conforto ai minatori che lavorano nelle cave ricche di minerali che si trovano in questa zona.

Il ritrovamento, avvenuto per caso, ha reso il religioso milionario e lui, fedele ai suoi principi, ha scelto di donare la pietra al governo locale per migliorare le condizioni di vita delle persone del luogo e risanare l’economia disastrata di questa parte d’Africa. Il gesto è stato molto apprezzato, tanto che il religioso è stato lodato dal capo di Stato, Ernest Bai Koroma, che ha sottolineato come il prete avrebbe potuto fare solamente i suoi interessi e vendere il diamante al mercato nero, ricavandone molto denaro.

Emmanuel Momoh però ha deciso di fare la cosa giusta e ha scelto di aiutare tutta la comunità. Secondo le ultime notizie il diamante verrà venduto dal Governo che, con i soldi ricavati, aiuterà le piccole comunità. Per ora la pietra preziosa è stata messa in vendita in attesa di trovare il miglior offerente. Secondo una prima valutazione, il diamante sarebbe il 13esimo più grande mai rinvenuto sulla Terra e il primo in Sierra Leone dove sin dagli anni Novanta vengono commerciati, spesso illegalmente, i diamanti.

Il valore preciso non è ancora stato indicato, ma sembra che sia di gran lunga superiore rispetto a quello di una pietra preziosa scovata nel 1927 da alcuni minatori e donata al Governo per essere poi venduto a 2,5 milioni di dollari.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti