Imperdibili

Tomb Raider, l'erede di Angelina Jolie è Alicia Vikander

In Tomb Raider, Angelina Jolie lascia il posto ad Alicia Vikander: Lara Croft ha, a partire dal prossimo film, un nuovo volto

Fonte: Wikimedia

Nuovo capitolo per Tomb Raider: Angelina Jolie lascia il posto ad Alicia Vikander per interpretare Lara Croft. Questo avvicendamento non è sorprendente per i ben informati: Angelina, già alla fine del secondo film dedicato all’archeologa, aveva dichiarato che non avrebbe mai più vestito i suoi panni. “Lara Croft: Tomb Raider” e “Tomb Raider – La culla della vita” saranno quindi le uniche pellicole in cui l’avventuriera per eccellenza verrà interpretata dalla moglie di Brad Pitt. Il nuovo capitolo vedrà, invece, la partecipazione di un’attrice emergente: il suo nome è Alicia Vikander.

Alicia, classe 1988, è un’interprete svedese che nel giro di pochi anni è riuscita ad imporsi come uno dei volti più interessanti della scena cinematografica. Giovanissima, l’attrice prende parte al film “Anna Karenina”, di Joe Wright: sarà proprio il regista inglese il primo a vedere del talento sotto l’aspetto timido e dolce della Vikander. Da allora la svedese interpreta un film dopo l’altro: i più rilevanti sono “Son of a Gun”, “Testament of Youth” ed “Il settimo figlio”. Il 2016 è l’anno della consacrazione: grazie al ruolo di Gerda Wegener nel film “The Danish Girl”, Alicia riesce a conquistare l’Oscar come “Migliore attrice non protagonista”.

Sostituendo Angelina Jolie in Tomb Raider, Alicia Vikander dovrà affrontare una delle prove più difficili della sua carriera. La Jolie, infatti, è una delle attrici più iconiche del momento: la sua bellezza la rende una delle poche dive presenti su piazza. Inoltre, Tomb Raider è una saga molto amata dal pubblico: le avventure dell’archeologa Lara Croft riescono sempre a riempire i cinema. Facile capire come prendere parte a questo sequel collochi la giovane svedese sotto i riflettori: ogni sua mossa potrebbe essere un passo falso.

Però, ogni medaglia ha due facce: prendere il posto di Algelina Jolie in Tomb Raider, per Alicia Vickander potrebbe essere un trampolino di lancio. La stessa Jolie si è affermata proprio grazie a questo ruolo così iconico. Anche quando nel 2001 è uscito “Lara Croft: Tomb Raider” il pubblico aveva grandi aspettative: l’archeologa era infatti la protagonista del celebre videogioco pubblicato dalla “Eidos Interactive”. Questo primo film ha avuto talmente tanto successo che nel 2003 Angelina ha dovuto interpretare nuovamente Lara Croft in “Tomb Raider – La culla della vita”. Aspettiamo con grande curiosità di vedere quali nuove sfumature saprà apportare la Vikander a questo personaggio nel nuovo capitolo della saga.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati