Tutte le dritte per sapere se piaci a un ragazzo

Sei cotta di lui, ma lui di te? Basta dubbi e incertezze, ecco svelate le prove che ti diranno se davvero piaci a quel ragazzo carino che ti sta togliendo il sonno

Arriva un momento nella vita di una ragazza in cui dubbi amletici si affollano nella sua mente. Quasi tutti riguardano quel ragazzo carino conosciuto al pub un venerdì sera o al corso di balli caraibici durante il quale è sembrato esserci un certo feeling. Anche se i segnali che ti invia non sono del tutto chiari, esistono prove del nove infallibili che ti tolgono ogni eventuale perplessità e ti invitano a sperare per il meglio o a metterci una bella e pesante pietra sopra. Perchè in fondo se il ragazzo in questione non è interessato, ce ne sarà sicuramente un altro pronto a fare pazzie per te. Quindi armati di astuzia e mettilo alla prova.

Cominciamo con la prova di comunicazione. Con l’aiuto delle moderne applicazioni di messaggistica istantanea, come Whatsapp, sarà più semplice e veloce scoprire se gli piaci oppure no. Interpreta le sue risposte: se sono evasive e concise non è un buon segno. Se è lui ad inviarti di sua iniziativa il buongiorno o qualche immagine carina, questo potrebbe essere un segnale positivo.

Anche l’uomo più impegnato ed indaffarato del mondo ritaglia sempre e comunque un piccolo ma prezioso spazio per la donna del suo cuore. Quindi una telefonata te la meriti. Se almeno una volta al giorno trova il tempo per chiamarti e fare due chiacchiere, è un sintomo lampante di innamoramento in corso. Se non lo fa, meglio cancellare il suo numero.

Occhio alla gestualità. Se gli occhi sono le specchio dell’anima, anche i gesti svelano molto sulla sua eventuale cotta per te. Esamina più attentamente da ora in poi come si comporta in tua presenza. Quando ti parla cerca di continuo di avere anche un minimo di contatto fisico? In caso affermativo, puoi cominciare a sorridere.

L’ultimo test è quello decisivo. Ti ha chiesto di uscire con lui? Se non lo ha ancora fatto puoi aspettare un po’ ma non fare tu la prima mossa. In genere se piaci ad un ragazzo non si farà attendere un suo invito al cinema o a cena o a ballare. Purchè siate solo voi due. “Becchiamoci in giro” o “ci vediamo in comitiva” non sono inviti ufficiali e, per questo motivo, non sono da prendere in considerazione.

Storie dal web

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti