Tech

Cinema online: come scaricare film gratis

Ci sono molte possibilità con internet per vedere il meglio del cinema senza spendere soldi, come scaricare film gratis attraverso il web

Internet è un mondo pieno di risorse di ogni genere e, per coloro che amano sedersi sul divano e gustarsi un buon film, è una vera e propria miniera d’oro. Ci sono alcuni programmi che permettono di scaricare film di ogni tipo e gratuitamente, accedendo a una vasta gamma di scelte. L’importante è sapere quali titoli scegliere e come utilizzarli.

Molte persone che non hanno dimestichezza con questo genere di programmi, si possono trovare in difficoltà nella ricerca di un film da vedere ma, con pochi passaggi, sarà estremamente facile imparare come scaricare gratis film da internet. Uno dei programmi migliori e più utilizzati è sicuramente qBittorrent, per averlo è sufficiente recarsi sul sito ufficiale e procedere al download del programma.

Una volta completata la procedura di scaricamento , cliccando sul file “qbittorent_xx_setup.exe” partirà l’installazione sul pc. Dopo aver dato il via al motore di ricerca, impostare il titolo del film che volete vedere nella barra al centro della finestra e infine premete invio.
Impostare l’ordine dei file trovati in base a quelli che hanno più fonti cliccando sulla voce “seeders” e, cliccando due volte sul file, inizierà il download del film desiderato.

Un secondo programma usato da molti utenti e non difficile da utilizzare è senza ombra di dubbio JDownloader. Per scaricare il software, basta andare sulla pagina ufficiale del sito e poi procedere all’installazione sul pc cliccando su JDownloaderinstaller. Terminato di scaricare, avviare il programma e lasciarlo aperto. JDownloader agisce in maniera diversa sul download del file che riguarda il film da vedere. Infatti non funge da motore di ricerca, ma all’interno dell’apposita casella (in alto al centro della finestra del programma) va inserito l’url della pagina del film: cliccando su play comincerà lo scaricamento dei contenuti desiderati.

Sebbene molto meno popolare di un tempo, rimane sempre un’ottima scelta il “vecchio” emule. Collegarsi direttamente al sito ufficiale e procedere con il download. Appena finito di scaricare il file, procedere cliccando su “emule0.50a-Installer.exe”, e attendere la fine dell’installazione sul pc. Emule è molto facile e intuitivo, la ricerca è semplice ma richiede un pò di tempo a seconda del file e delle fonti. E’ il classico vecchio P2P che prevede code da scalare in base alle condivisioni effettuate con altri utenti.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati