Lifestyle

Come parlare di soldi: 3 consigli per lavoro e famiglia

Parlare di soldi può essere molto complicato, ma con alcuni piccoli consigli pratici può diventare più semplice

Fonte: Pixabay

Parlare di soldi può essere imbarazzante, ma con alcuni suggerimenti può diventare più semplice. Avviare un discorso che abbia come tema portante il denaro è un affare complicato sia al lavoro che in famiglia. Molti di noi condividono i dettagli più intimi della propria vita con gli amici, con i colleghi e anche sui social network, ma i soldi rimangono ancora un tabù e possono causare grande disagio. Nonostante ciò, arriva per forza il momento in cui bisogna affrontare l’argomento pecuniario; vediamo come fare senza danneggiare né le relazioni interpersonali né il portafoglio.

Partiamo dal caso in cui si voglia chiedere un aumento al proprio capo. Quest’ultimo può sembrare non disponibile a trattare la questione, ma bisogna comunque dotarsi di coraggio e domandare. Detto così, suona molto facile. Eppure, per diverse ragioni, non molte persone si fanno avanti. In un sondaggio condotto dal sito web PayScale, il 57% degli intervistati ha infatti affermato di non aver mai negoziato per ottenere uno stipendio più alto. Un atteggiamento alquanto controproducente a leggere un altro sondaggio dello stesso portale: il 75% dei lavoratori che ha chiesto un aumento, lo ha poi ottenuto. Quindi non resta che provare.

Uscendo dal campo lavorativo ed entrando nell’ambito familiare, l’unico modo per parlare di soldi con il proprio partner è farlo onestamente. Un sondaggio del 2014 ha dimostrato che un adulto su tre commette infedeltà finanziaria; questa si esplicita in diverse modalità, quali per esempio alterare le abitudini di spesa, fare acquisti segreti o nascondere la propria storia finanziaria. Il denaro è, in effetti, la fonte principale di stress in un rapporto e le questioni economiche sono spesso causa di divorzio. Ma intavolando un dialogo costante ed onesto si possono comprendere le esigenze altrui ed imparare a gestire le finanze in comune.

Vediamo infine come parlare di soldi ai bambini. Il metodo migliore prevede l’utilizzo dei giochi.
Il denaro e la matematica non sono argomenti molto interessanti per i bambini. Si può quindi provare un classico gioco da tavolo come Monopoli, un gioco di ruolo con il bambino nel ruolo di negoziante o di cliente oppure ancora una App educativa studiata per i più piccoli. Tutto questo può consentire loro di comprendere le sfumature di un tema così impegnativo e fornire una prima alfabetizzazione finanziaria.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati