Tech

Come proteggere i file pdf con password sul vostro Mac

Proteggere con una password un file pdf è utile se volete inviarlo mettendolo al sicuro da soggetti malintenzionati. Ecco come fare con l’app Anteprima

Proteggere i file pdf con una password è un ottimo modo per evitare di rivelare il loro contenuto a soggetti malintenzionati. Impostare questa funzionalità è semplice: basta utilizzare l’app Anteprima fornita in dotazione con il Mac. La password per pdf vi consentirà di inviare un file ad una persona, evitando al contempo che altri possano aprire il documento e visualizzarne il contenuto. In questo modo eviterete che soggetti malintenzionati riescano a rubare i vostri file, che saranno quindi al sicuro. Chi non possiede la password infatti non riuscirà ad aprirli.

Per proteggere un documento pdf con una password, individuate innanzitutto il file. Apritelo nell’app Anteprima cliccando con il pulsante destro su di esso e selezionando Apri con Anteprima. Una volta aperto con l’app Anteprima, scegliete File dalla barra del menu e quindi Esporta.

Dal foglio di esportazione, mettete un segno di spunta nella casella Encrypt (criptare) e inserire la password che avete scelto per proteggere il file pdf. Quando siete soddisfatti, cliccate sul pulsante blu Salva. Vedrete comparire l’immagine di un lucchetto sull’icona del documento pdf protetto.

Se fate doppio clic sul file, vi verrà richiesto di inserire la password del pdf per entrare. Se voi o un’altra persona la conoscete, potrete vedere il contenuto del documento: in caso negativo, invece, rimarrà bloccato. Con questi accorgimenti inviare il vostro file sarà sicuro.

Non scrivete la password del pdf nell’email con cui inviate il file. Questa azione non vi aiuterà a proteggere il documento da soggetti malintenzionati. Inviate invece la password diversamente.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati