0, 0, 0, 1, 0, 1, 1 trend

Di cosa parla Stranger Things, la serie tv del momento

Stranger Things è la nuova serie tv di Netflix che in queste ultime settimane non fa che parlare di sé. Ecco di cosa parla questo affascinante thriller fantascientifico

Stranger Things è una recente serie tv targata Netflix ed ha riscosso immediatamente un enorme successo. La prima stagione è stata pubblicata soltanto il 15 luglio, ma è probabile che il rinnovo per una seconda stagione non tarderà ad arrivare. Gli amanti delle serie tv hanno infatti invaso il web con recensioni e opinioni entusiaste riguardanti questo prodotto, commentato ampiamente anche al Comic-Con di San Diego da giornalisti e attori di altri telefilm.

Stranger Things può dunque essere considerato uno dei maggiori successi più recenti di Netflix, nonostante la fantascienza mista all’horror non sia un genere solitamente adatto a tutti. La storia è ambientata negli anni ’80 a Hawkins, una cittadina dello stato americano dell’Indiana. Tutto ha inizio quando un bambino scompare in circostanze misteriose e, allo stesso tempo, arriva una strana ragazzina con poteri telecinetici.

La giovane Eleven (Undici), che viene soprannominata El dai suoi nuovi amici, non è di molte parole e non ha mai visto il mondo. Ben presto si scopre infatti che è fuggita da un laboratorio segreto, dove il suo stesso padre conduceva esperimenti su di lei per via delle sue capacità. Episodi molto strani continuano ad accadere nella serie tv di Netflix, come la comparsa di mostri senza volto, per culminare con la sparizione di un’altra ragazza.

Ad indagare nel caso, insieme ad Eleven (Millie Bobby Brown), ci sono Mike Wheeler (Finn Wolfhard), Dustin Henderson (Gaten Matarazzo) e Lucas Sinclair (Caleb McLaughlin). Verranno coinvolti anche la sorella di Mike, Nancy (Natalia Dyer) e Jonathan Byers (Charlie Heaton), il fratello del bambino scomparso. Tra le star dello show figura poi la bravissima Winona Ryder, che interpreta la madre dei Byers, e David Harbour, nei panni dello sceriffo Jim Hopper.

Coloro che sono incuriositi da questo successo, possono abbonarsi a Netflix a partire da 7.99 euro al mese e godersi gli 8 episodi della prima stagione. Suspense, colpi di scena, azione e fiato sospeso sono assicurati e gli amanti del sovrannaturale non rimarranno delusi. In attesa di conoscere la data della pubblicazione della seconda stagione, si può passare il tempo recuperando altre serie tv, tra cui Sense8, Daredevil, Orphan Black o le vecchie ma intramontabili Gilmore Girls.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti