Imperdibili

Eiaculazione precoce, cause del problema e rimedi naturali

Come risolvere il problema dell'eiaculazione precoce e quali sono le cause? Ecco alcuni rimedi naturali che potrebbero essere utili

Fonte: Pixabay

L’eiaculazione precoce è una preoccupazione che, per quanto possa sembrare strano, attanaglia moltissimi uomini. Il problema dell’eiaculazione precoce crea disagio e vergogna nell’uomo che ne soffre, impedendogli così di aprirsi e confrontarsi a proposito di questo argomento intimo con le altre persone. Quando si parla, nello specifico, di eiaculazione precoce? Con questo termine si intende un’eiaculazione che avviene molto prima rispetto al lasso di tempo medio che solitamente si occupa per un rapporto sessuale, ossia prima di un minuto o addirittura prima ancora che avvenga la penetrazione. Ma quali sono le cause di questo disagio?

Le cause dell’eiaculazione precoce possono essere collegate a fattori sia fisici che prettamente psicologici. Per fattori fisici si intende, ad esempio, una disfunzione corporea o un’elevata sensibilità. Nel caso in cui il problema sia invece dovuto a motivi psicologici del soggetto in questione, per lo più si tratta di ansia da prestazione oppure disturbi riguardanti l’autostima: problemi di cui soffrono oggi giorno molti uomini, soprattutto per quanto riguarda la sfera sessuale. Come comportarsi se si soffre di eiaculazione precoce? È consigliabile innanzitutto rivolgersi a uno specialista, in modo da chiarire quale sia la natura del problema.

Per risolvere questo spiacevole disturbo sessuale ci sono molti rimedi naturali, per lo più consistenti nella pratica alternativa dell’omeopatia. Le soluzioni omeopatiche non funzionano in egual modo per tutti: a questo proposito, è importante consultarsi con un professionista nel campo per capire quale pratica omeopatica sia adatta al vostro caso. La terapia psicologica per appurare quale sia il problema del disturbo e in questo modo risolverlo, si basa spesso anche sull’assumere degli alimenti specifici. Infatti, alimenti contententi i bioflavonoidi, componenti presenti in molte verdure e in molti frutti, agiscono sugli impulsi che regolano l’eiaculazione.

Sono invece da evitare in questi casi gli alimenti pesanti e difficili da digerire. Piante come il tiglio e la passiflora favoriscono un rilasciamento sia dal punto di vista fisico che da quello mentale e rappresentano quindi un rimedio naturale ideale contro l’eiaculazione precoce. Tra i rimedi omeopatici si possono citare anche la cicuta maggiore e il nitrato di argento che rispettivamente sono utili nel caso in cui il problema sia dovuto a un’astinenza molto estesa e nei casi in cui sia dovuto ad ansia da prestazione sessuale.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati