0, 2, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Giorgia Gabriele: ecco che faceva prima di fidanzarsi con Vacchi

Ecco che lavoro faceva Giorgia Gabriele prima di diventare la fidanzata di Gianluca Vacchi

Da qualche tempo Giorgia Gabriele è divenuta un volto noto del web ed è conosciuta da tutti come la fidanzata di Gianluca Vacchi. L’imprenditore e re dei social infatti è arrivato al successo grazie ai video postati su Instagram in cui ballava con la bellissima Giorgia.

Ma cosa faceva la Gabriele prima di essere la compagna di Mr Enjoy? Classe 1985, originaria di Sora, vicino Roma, Giorgia in passato è stata modella e aspirante showgirl.

Prima di conoscere Gianluca Vacchi nel 2014, ha avuto un flirt con Davide Lippi e con Christian Vieri. Le prime informazioni su di lei risalgono al 2008, quando tentò di iniziare a lavorare in tv partecipando a “Veline” e vincendo la 57esima puntata.

All’epoca la Gabriele studiava economia aziendale e bancaria con indirizzo in management. In seguito la giovane ha fatto diversi provini e ha lavorato come modella, sino all’incontro con Gianluca Vacchi, che ha cambiato per sempre la sua vita.

Oggi Giorgia Gabriele fa la stilista, grazie soprattutto alla sua esperienza nella moda e a quella di buyer. La sua prima collezione si intitola Wandering ed è nata “da una passione per la moda che ho fin da bambina – come ha svelato la stessa Giorgia Gabriele -. Ho iniziato facendo la modella, poi ho intrapreso il lavoro di buyer, ma in parallelo c’è sempre stata la voglia di creare qualcosa di mio, che mi rappresentasse e che esprimesse il mio mondo. Ho ideato il progetto Wandering e l’ho presentato a un imprenditore del settore, Jacopo Tonelli, che l’ha amato subito da impazzire. Ha prodotto la prima collezione e lì è partito tutto. Un incontro fortunato nel momento fortunato”.

Diventata stilista, Giorgia Gabriele ha però sottolineato come il suo successo non sia legato solo a Gianluca Vacchi, anche se la visibilità sui social è molto importante per il suo lavoro. “Non vuole neppure vedere la collezione durante la fase creativa, per non influenzarmi minimamente – ha raccontato in un’intervista -. E sì che avrebbe così tanto da suggerirmi, ma preferisce così. Guarda il risultato e fino ad ora gli è piaciuto”.

Storie dal web

Lascia un commento

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti