Imperdibili

I personaggi Disney più cattivi: il lato oscuro delle fiabe

Senza scrupoli, piuttosto amorali e pronti a tutto: sono i cattivi Disney, personaggi irresistibili che, difficilmente, sarà possibile dimenticare

Il mondo inventato da Walt Disney è spesso considerato un’incantevole fiaba fatta di principi, animali parlanti ed eroi senza macchia. Però bisogna essere onesti: sarebbe di una noia mortale se non fosse per il ruolo fondamentale svolto dai loro antagonisti. I ″cattivi″ di queste fiabe sono molto più divertenti, caratteristici e spesso amati più della loro controparte perbene, che sovente risulta essere insipida e tediosa. Del resto si sa che il fascino del male ha sempre colpito l’immaginazione comune più di quanto non faccia in genere un comportamento virtuoso e pulito. Resta solo da definire, quindi, quali siano i personaggi maschili Disney più perfidi e malvagi: c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Nell’età d’oro della filmografia di questa famosa casa di produzione sicuramente non possono non essere citati il Gatto e la Volpe, meschini mendicanti che cercano in tutti i modi di truffare il povero Pinocchio. Nel 1953, invece, la matita di Walt Disney ha dato vita a un personaggio dalla malvagità leggendaria: Giacomo Uncino, il capitano che vuole passare a fil di spada Peter Pan e i suoi Bambini Sperduti. Vent’anni dopo, nel 1973, la squadra dei malefici viene ulteriormente arricchita dall’arrivo del viziato e superbo Principe Giovanni: ″il Re fasullo d’Inghilterra″ cercherà in tutti modi di vessare il popolo britannico. Dovrà, però, fare i conti col prode Robin Hood.

In anni più vicini ai nostri, la sete di cattiveria non sembra affatto essersi placata! Nel 1992 tanto l’ambizioso Jafar, il Gran Visir del Sultano di Agrabah, quanto il suo sagace e pennuto aiutante Iago ostacoleranno Aladdin in tutti i modi immaginabili. L’anno successivo, per continuare a parlare di animali, sarà il perfido leone Scar a cercare di assurgere agli onori della cronaca detronizzando Simba, il vero ” Re Leone“. Il posto d’onore nell’Olimpo dei malvagi se lo conquisterà, però, nel 1997 il dio greco degli Inferi, Ade: aiutato dagli irresistibili Pena e Panico non solo rapirà Hercules e lo renderà mortale, ma cercherà in ogni maniera di impedirgli di riunirsi alla sua divina famiglia e di riacquistare il ruolo che il destino gli aveva riservato.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati