Imperdibili

5 personaggi reali completamente distrutti da Disney

Molti personaggi sono stati distrutti da Disney: sono stati amputati di tutto ciò che li rende intriganti nei romanzi o persino trasformati in caricature

Fonte: Wikipedia

Esistono alcuni autentici personaggi distrutti da Disney. La multinazionale ha fatto propri alcuni personaggi presenti in testi famosi e li ha demoliti per renderli protagonisti dei suoi film. Diversi personaggi sono stati amputati di tutto ciò che li rende interessanti nei romanzi; altri sono stati addirittura trasformati in caricature. Prendiamo per esempio Simba del film Il Re Leone uscito nel 1994; il personaggio è ispirato ad Amleto di Shakespeare, un uomo tormentato, un folle, ma di questo la Disney non si preoccupa affatto: predilige i piccoli leoni hippies che amoreggiano cantando Hakuna Matata.

Tra gli altri personaggi distrutti da Disney citiamo Claude Frollo de Il Gobbo di Notre Dame. Nel romanzo di Victor Hugo Notre Dame de Paris, pubblicato nel 1831, Frollo è il prete intellettuale, filosofo e affamato di conoscenza, che aiuta Quasimodo e che, ad un certo punto, si innamora di Esmeralda conoscendo per la prima volta il desiderio. È, quindi, un personaggio complesso, molto lontano dallo psicopatico del film. Un altro dei personaggi Disney stravolti è quello di Ariel de La Sirenetta, classico del 1989: nel racconto omonimo di Andersen è una giovane che sogna la libertà.

Quando Ariel, una delle più famose principesse Disney, incontra l’amore, il desiderio di essere corriposta la porta a voler diventare umana. Cerca quindi la strega del mare che le dona la pozione per avere le gambe, ma ad una condizione: se non riesce a sedurre il principe, morirà. Il matrimonio è quindi visto come un problema piuttosto che come coronamento di un sogno. Il personaggio di Hercules, protagonista del film uscito nel 1997, è basato sulla mitologia greca: è un filosofo, un individuo in cerca di se stesso, un uomo che cerca di andare oltre se stesso; sicuramente non un personaggio di cattivo gusto come quello proposto dalla Disney.

Un altro dei personaggi distrutti da Disney è Peter Pan. Nei romanzi di James Matthew Barrie, Peter Pan nei Giardini di Kensington (1906) e Peter e Wendy (1911), il protagonista è un ragazzo egocentrico, afflitto per la morte dei genitori ed incapace di comprendere i sentimenti degli altri. E ha anche la brutta tendenza di dimenticarsi di tutti i suoi amici, compresa Wendy. In altre parole, Peter Pan è un ragazzo molto più disturbato rispetto al film d’animazione della Disney e non stiamo parlando di dislessia o di iperattività ma di un grave problema psicologico.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati