Lifestyle

Le donne amano i cattivi ragazzi e i narcisisti, lo dice la scienza

Ricercatori austriaci confermano che le donne amano i cattivi ragazzi ed i narcisisti psicopatici. Il narcisismo e la psicopatia sono legati alle relazioni a breve termine

Fonte: Pixabay

Le donne amano i cattivi ragazzi e i narcisisti psicopatici. Si potrebbe pensare che la gente preferisca stare lontano da personaggi del genere ma la realtà è molto più complicata. I ricercatori dell’Università di Graz, in Austria, hanno studiato 90 partecipanti di età compresa tra i 18 e i 32 anni durante alcuni incontri di speed dating ed hanno scoperto che gli uomini dai tratti tesi hanno immediato successo tra il pubblico femminile. Le donne sembrano non riuscire a resistere ad alcuni tratti di personalità oscuri: i narcisisti e gli psicopatici hanno quindi maggiore probabilità di essere scelti rispetto agli altri uomini.

I ricercatori volevano esaminare gli effetti dei tratti della personalità rientranti nella cosiddetta triade oscura, ovvero il narcisismo, la psicopatia e il machiavellismo. Il narcisismo implica una ricerca dell’attenzione altrui, una grande vanità, una bassa autostima e una persistente volontà di manipolare gli altri. Il machiavellismo ha a che fare con la freddezza, con il pensiero immorale e con la fame di denaro, successo o potere. La psicopatia include diversi comportamenti antisociali, menzogne, ricerca di emozioni forti, esagerata autostima, impulsività, tendenza a manipolare gli altri, mancanza di rimorso ed assenza di empatia.

Secondo uno dei ricercatori, Emanuel Jauk, alcuni tratti della triade oscura sono strettamente legati al perseguimento di strategie di accoppiamento a breve termine. La ricerca condotta ha infatti appurato che gli uomini narcisisti e quelli con tendenze psicopatiche riescono a collezionare più appuntamenti romantici e ad iniziare rapporti di breve durata; la stessa attrattiva non si ha, invece, per quanto riguarda i soggetti machiavellici. Sembra quindi essere in parte confermato l’adagio che sostiene che, tendenzialmente, le donne amano i cattivi ragazzi.

A differenza della triade oscura, gli altri principali tratti della personalità umana, ovvero estroversione, piacevolezza, apertura, zelo e nevrosi, sono collegati maggiormente con le relazioni interpersonali a lungo termine. In linea generale, nel corso della ricerca, è emerso che la combinazione attrazione fisica e narcisismo è vincente tra gli uomini, mentre l’accoppiata attrazione sensuale ed estroversione è di sicuro impatto tra il pubblico femminile. Donneche sono attratte dalla prospettiva di venire scelte tra tante, che prediligono gli uomini complicati e che, in fondo, continuano ad amare i cattivi ragazzi.

Guarda anche:
Lascia un commento

I più cliccati